cerca CERCA
Giovedì 02 Dicembre 2021
Aggiornato: 08:50
Temi caldi

Comunicato stampa

Kaspersky Lab al fianco di Telefono Azzurro per il Safer Internet Day 2019

04 febbraio 2019 | 13.19
LETTURA: 6 minuti

alternate text

Appuntamento oggi alle 14.15 con l’azienda di sicurezza informatica per l’evento "Have Your Say!" presso il Belvedere di Palazzo Lombardia a Milano

Milano, 4 febbraio 2019 - Oggi si svolge a Milano l’evento organizzato da Telefono Azzurro "Have Your Say!" per la celebrazione della 16° edizione della Giornata Internazionale della navigazione sicura. Per l’occasione, membri fondatori del SID e rappresentanti del mondo accademico, industriale, istituzionale e del non profit, si confrontano con ragazzi italiani ed europei chiamati a presentare le loro idee in tema di sicurezza online e a definire la loro agenda digitale per il 2020. Tra gli esperti coinvolti anche Giampaolo Dedola, Security Researcher del Global Research and Analysis Team di Kaspersky Lab, per un confronto diretto con i ragazzi sui temi a cui tengono di più quando si tratta di sicurezza online.

Kaspersky Lab è tra i partecipanti di “Have Your Say! Dì la tua: bambini e adolescenti protagonisti della sfida digitale”, l’evento internazionale organizzato da Telefono Azzurro in occasione della 16° edizione del Safer Internet Day, un evento celebrato in tutto il mondo per dare voce a bambini e ragazzi sulle questioni che riguardano la loro vita online, oltre che per sensibilizzare genitori, educatori, operatori del settore e istituzioni circa le loro responsabilità nel proteggere e favorire lo sviluppo delle competenze e dell’autonomia dei giovani utenti di Internet.

L’evento si svolge oggi, lunedì 4 febbraio, presso il Belvedere di Palazzo Lombardia (Piazza Città di Lombardia, 1 a Milano): una serie di presentazioni, interventi e momenti di confronto vedono i più giovani nel ruolo di protagonisti della discussione sulla sicurezza online, in uno scambio reciproco con i rappresentanti delle università, delle istituzioni, del mondo del non profit e delle aziende più importanti nel panorama tecnologico di oggi.

Navigare online è diventata un’abitudine costante per tutti e il fenomeno non riguarda solo gli adulti, ma, anno dopo anno, coinvolge sempre più bambini e ragazzi. Internet ha un ruolo di rilievo nella vita quotidiana dei più piccoli, che spesso approcciano questo potente mezzo senza una guida, ignorando, o trascurando, i rischi che si celano nel web. Lo scorso anno Kaspersky Lab ha raccolto una serie di dati sul tema: il 37% dei bambini tra gli 8 e i 10 anni non riesce ad immaginare cosa significhi vivere senza PC o senza smartphone. Il tempo trascorso in rete è in crescita: in Italia il 58% dei ragazzi dagli 8 ai 16 anni è costantemente online e il 9% dei genitori ritiene che il proprio bambino stia diventando dipendente da Internet. Sono in aumento anche i valori relativi alla fiducia che i più piccoli ripongono in Internet come fonte d’informazione (69%). Per quanto la maggior parte dei genitori (75%) cerchi di trascorrere del tempo con i propri figli quando navigano, tutto questo non è sufficiente per tenere i piccoli utenti al sicuro dalle minacce della rete.

“Internet oggi rappresenta una preoccupazione per molti genitori, ma è una fonte di informazioni, di possibilità e di contatto inesauribile, soprattutto per i più giovani. I bambini e i ragazzi sono di solito i primi ad avvicinarsi e a sperimentare le nuove tecnologie; gestire il fenomeno della digitalizzazione e dell’iperconnessione di bambini e adolescenti in modo arbitrario non avrebbe quindi molto senso al giorno d’oggi”, spiega Giampaolo Dedola, Security Researcher del Global Research and Analysis Team di Kaspersky Lab, coinvolto nell’evento di Telefono Azzurro in qualità di esperto di sicurezza informatica. “Il nostro compito - come realtà del settore della cybersecurity e, soprattutto, come azienda costantemente impegnata in numerose iniziative di sensibilizzazione e di educazione dei più giovani - è quello di ascoltare la loro voce, di aiutarli a comprendere i pericoli che il web può nascondere e consigliarli su come muoversi, senza spaventarli o limitarli, ma aprendo i loro occhi su tutte le insidie che malintenzionati di varia natura possono mettere in atto. Vogliamo consentire loro di navigare e interfacciarsi con le nuove tecnologie in modo consapevole, informato e sicuro, senza paure, ma con tutta l’attenzione che un mondo multiforme e complesso come quello digitale richiede”.

“Le iniziative di sensibilizzazione che sosteniamo, dal progetto integrato con le scuole presentato al Giffoni Film Festival, “Safe with Midori Kuma”, fino al tour nelle città con la Polizia Postale, “Una Vita da Social”, sono in linea con la missione di Kaspersky Lab: “Save the World”. Vogliamo contribuire alla creazione di una società digitale sicura per tutti, non solo attraverso soluzioni tecnologiche di eccellenza, ma anche mettendo a disposizione la nostra preparazione e la nostra esperienza per quelli che saranno gli utenti di domani”, ha aggiunto Alessandra Venneri, Head of Corporate Communications Italy and South East Europe di Kaspersky Lab.

La partecipazione di Kaspersky Lab a “Have Your Say!” è oggi alle 14.15 nell’incontro dal titolo “Big Data and me”. I ragazzi dell’Assemblea Giovanile istituita per l’occasione - composta da giovani di Francia, Germania, Grecia, Cipro, Croazia e Slovacchia e da 50 studenti italiani - dopo essersi pronunciati sui temi digitali che stanno loro più a cuore, discuteranno con gli esperti gli obiettivi e le strategie emersi nel corso dei loro lavori per svelare la loro “Agenda Internet 2020” al mondo. Alle loro domande risponderanno, oltre a Giampaolo Dedola, Angelo Mazzetti, Policy Manager di Facebook, e il Prof. Michele Colajanni, del Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari”, Centro di Ricerca Interdipartimentale sulla Sicurezza e Prevenzione dei Rischi, dell’Università di Modena e Reggio Emilia.

Tra i temi che potrebbero essere affrontati per un “Internet migliore per i giovani” e che i ragazzi hanno votato prima dell’incontro, troviamo: cyberbullismo, disinformazione e fake news, sexting e molestie sessuali, tutela della privacy, social media e dipendenza dal mondo digitale, incitamento dell’odio vs empatia, gaming & gambling, sicurezza informatica e cybercrime, benessere psicofisico, tutela dei dati personali, reputazione online e autostima, cortesia e gentilezza online, libertà di pensiero, educazione e dialogo con gli adulti, furto d’identità, pedopornografia, miglioramento dei processi di segnalazione, grooming, catfishing, amicizie online, incitamento al danno, richieste di aiuto, termini e condizioni di utilizzo delle app, sicurezza in rete, diritti e doveri online, anonimato, geolocalizzazione, resilienza digitale, estorsioni e truffe tra criptovalute e marketing non etico.

Nel corso dell’incontro vengono presi in esame anche i risultati della ricerca Telefono Azzurro e Doxa Kids, presentati in mattinata da Ernesto Caffo, Presidente di SOS Il Telefono Azzurro Onlus.

Kaspersky Lab a “Have Your Say! Dì la tua: bambini e adolescenti protagonisti della sfida digitale”

Lunedì 4 febbraio 2019 - Tavola Rotonda dalle 14.15
Evento aperto al pubblico
Sede: Belvedere di Palazzo Lombardia, Piazza Città di Lombardia, 1 Milano (Ingresso N1)
Per informazioni e iscrizioni: eventi@azzurro.it

Informazioni su Kaspersky Lab
Kaspersky Lab è un’azienda di sicurezza informatica a livello globale che opera nel mercato da oltre 20 anni. La profonda intelligence sulle minacce e l’expertise di Kaspersky Lab si trasformano costantemente in soluzioni di sicurezza e servizi di nuova generazione per la protezione di aziende, infrastrutture critiche, enti governativi e utenti privati di tutto il mondo. Il portfolio completo di sicurezza dell’azienda include la miglior protezione degli endpoint e numerosi servizi e soluzioni di sicurezza specializzati per combattere le sofisticate minacce digitali in continua evoluzione. Più di 400 milioni di utenti sono protetti dalle tecnologie di Kaspersky Lab e aiutiamo 270.000 clienti aziendali a proteggere ciò che è per loro più importante. Per ulteriori informazioni: www.kaspersky.com/it

Seguici su:

https://twitter.com/KasperskyLabIT

http://www.facebook.com/kasperskylabitalia

https://www.linkedin.com/kasperskylabitalia

https://t.me/KasperskyLabIT

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza