cerca CERCA
Sabato 04 Febbraio 2023
Aggiornato: 13:10
Temi caldi

Kuwait: 'insulti' all'emiro su Twitter, giornalista andra' in carcere

22 maggio 2014 | 15.52
LETTURA: 1 minuti

(Aki) - La Corte d'appello del Kuwait ha confermato la condanna a due anni di carcere nei confronti dell'attivista e giornalista Ayyad al-Harbi accusato di aver ''insultato'' su Twitter l'emiro Sabah al-Ahmad al-Sabah. Lo riferiscono i media locali.

Al-Harbi, collaboratore del portale d'informazione Sabr, e' stato giudicato colpevole nel gennaio dello scorso anno per aver usato sui social network espressioni ''offensive'' nei confronti dell'emiro. Per la Costituzione, l'emiro e' ''immune e inviolabile''.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza