cerca CERCA
Martedì 27 Luglio 2021
Aggiornato: 17:12
Temi caldi

Siria: fonti, prossimo obiettivo Is conquistare confine turco

13 ottobre 2014 | 14.38
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Il prossimo obiettivo in Siria dell'organizzazione dello 'Stato islamico' (Is), una volta conquistata la città di Kobane, sarà la città di Ras al-Ayn, a nord della provincia di al-Hasakeh, al confine tra la Siria e la Turchia. E' quanto affermano in dichiarazioni ad Aki - Adnkronos International fonti diplomatiche europee che seguono la questione dell'Is e in particolare il dossier degli europei che si arruolano tra le fila dell'organizzazione. "Abbiamo informazioni secondo cui il prossimo obiettivo dell'Is dopo Kobane, se la città cadrà nelle sue mani, sarà la località di Ras al-Ayn", in curdo Serekani, dove vivono soprattutto curdi e cristiani, spiegano le fonti.

"Se così fosse - aggiungono le fonti - c'è da temere un esodo di cristiani e curdi dalla città, anche perché i rinforzi militari di cui dispone sono quasi inesistenti e comunque non paragonabili a quelli presenti a Kobane, che sta resistendo da molto tempo contro i combattenti dell'Is". Se i miliziani del 'califfato' dovessero conquistare anche Ras al-Ayn, "tutta la fascia di confine tra Siria e Turchia finirebbe nelle mani dell'Is e questo è un obiettivo di grande importanza per l'organizzazione e sta facendo molto per raggiungerlo, anche a costo della perdita di molti combattenti e comandanti", continuano le fonti.

La città di Ras al-Ayn si trova 85 chilometri a nord di al-Hasakeh e 90 chilometri a nord-est di al-Qamishli. La sua popolazione conta circa 100mila abitanti tra arabi, curdi, assiri, armeni, turkmeni e altre comunità.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza