cerca CERCA
Mercoledì 22 Settembre 2021
Aggiornato: 14:39
Temi caldi

La Grecia si ferma, al via sciopero contro misure di austerity

06 maggio 2016 | 11.46
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Foto Afp) - AFP

La Grecia si ferma oggi per protestare contro le nuove misure di austerità del governo, prima tra le altre il taglio delle pensioni: la maggior parte dei traghetti nel Mar Egeo è rimasta ferma nei porti per uno sciopero dei dipendenti che si protrarrà fino a martedì mattina, mentre i dipendenti ferroviari inizieranno uno sciopero di tre giorni.

Il sindacato dipendenti pubblici ADEY e la Confederazione Generale dei lavoratori della Grecia, il principale sindacato del settore privato, hanno convocato uno sciopero di 48 ore per oggi e domani. Ad Atene e altre città greche oggi sono fermi autobus e altri mezzi di trasporto. Chiuse anche le scuole pubbliche.

Tre giorni di sciopero anche per i netturbini e due per i giornalisti. Normale invece il traffico aereo e l'attività di supermercati ed esercizi commerciali. Il Parlamento di Atene si riunisce domenica per approvare il taglio alle pensioni e aumenti delle tasse per altri 1,8 miliardi di euro.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza