cerca CERCA
Venerdì 27 Maggio 2022
Aggiornato: 20:11
Temi caldi

Serie A

La Juve cala il poker contro il Palermo, doppietta di Dybala e il Porto è avvisato

18 febbraio 2017 | 09.33
LETTURA: 4 minuti

alternate text
L'abbraccio fra Paulo Dybala e Gonzalo Higuain (foto AFP) - AFP

La Juventus cala il poker contro il Palermo e manda un messaggio di forza al Porto in vista della sfida degli ottavi di Champions in programma mercoledì. I bianconeri si impongono per 4-1, centrando così la 29esima vittoria consecutiva al J-Stadium. Dopo il gol di Marchisio che sblocca il risultato è Dybala a salire in cattedra con due gol e un assist per Higuain. Nel finale il gol di Chochev che rende un po' meno pesante il passivo per il Palermo. La Juventus vola a +10 sulla Roma almeno fino a domani e ora può concentrarsi sull'eurosfida con i portoghesi. "E' una vittoria in meno verso lo scudetto, non è una vittoria in preparazione della Champions. Ma era una gara importante da vincere, che valeva tre punti come tutte le altre", ha evidenziato il tecnico Allegri, che ha anche minimizzato un battibecco fra lui e Bonucci. "Non c’è nessun caso -ha assicurato-. Avevo tre giocatori che avevano bisogno di cambi perché avevano i crampi. C’è stata un’incomprensione ma non c’è stato nessun problema: non è successo niente, sono cose che succedono. Sta già studiando da allenatore? Può darsi che lo faccia, anche se ha da imparare molto". Poi, sulla sfida con il Porto: "Noi siamo in una buona condizione fisica, affronteremo gli ottavi con grande entusiasmo e con l’obiettivo di andare ai quarti. La partita di stasera però non era scontata ed è vincendo questi match che si vincono i campionati".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza