cerca CERCA
Martedì 04 Ottobre 2022
Aggiornato: 08:09
Temi caldi

La Rete #NoBavaglio lancia il Manifesto per la Legalità con le prime 100 firme

06 luglio 2022 | 13.57
LETTURA: 2 minuti

Sottoscritto da giornaliste/i, associazioni della società civile e rappresentanti politici

alternate text
Il Manifesto della Legalità lanciato dalla Rete di giornalisti #No Bavaglio.

La Rete #NoBavaglio lancia il Manifesto della Legalità con le Prime 100 Firme. Hanno sottoscritto il documento operatori dell’informazione, delle associazioni e della politica al fine di rafforzare "l’impegno messo in campo da queste realtà per creare degli anticorpi sani contro il malaffare". E' insomma una dichiarazione di intenti "per far sì che nessuno resti solo contro tutto questo". Così gli organizzatori che spiegano nel documento i punti su cui si basa "la nostra manifestazione di pensiero".

Eccoli di seguito: "La nostra è un’unione di forze per informare correttamente i cittadini su quanto accade nei territori. Facciamo rete con tutte le realtà attive della società civile, che si occupano della tutela dei diritti dei cittadini e di informazione libera da condizionamenti esterni. Cultura, legalità, giustizia sociale, lavoro, tutela dell’ambiente e dei beni comuni, trasparenza e libera informazione sono i nostri anticorpi alla malapolitica e ai clan. Fronte comune contro intimidazioni, querele bavaglio, corruzione e omertà tipiche della cultura mafiosa. Confronto, sostegno e condivisione di progetti, denunce e proposte per migliorare e tutelare il tessuto sociale nei territori. Condivisione di informazioni, dati e analisi dei singoli territori per permettere correlazioni e lavorare in rete". Il Manifesto della Legalità "è sottoscritto da tutti noi che abbiamo scelto di essere uniti e di non restare a guardare".

Tra le Prime 100 Firme del Manifesto della Legalità ne ricordiamo una parte: Nicola Morra presidente commissione antimafia, Guido d’Ubaldo presidente Odg Lazio, Cgil Roma Sud Pomezia Castelli, Cgil Roma, Cgil Lazio, Anpi Anzio-Nettuno, Coordinamento antimafia Anzio-Nettuno, Reti di Giustizia, Coordinamento Slot Mob Anzio e Nettuno, Associazione Nettuno commercianti il Tridente, Legambiente Anzio-Nettuno, Alzaia, Circolo Legambiente Terracina "Pisco Montano”, Gruppo fb Anzio Bandiera Nera, Atletico Pop United, Associazione "La Tamerice" Associazione C.u.r.a, associazione AmistadeLab, Paola Villa Associazione Un'Altra Città, Uil territoriale Anzio e Nettuno. Uil di Roma e Lazio, MoveOn Italia, Villaggio della Pace, Associazione Nawroz, Associazione Spiragli di Luce, Associazione Baraonda, Associazione Agende Rosse di Salvatore Borsellino Nettuno, Associazione Libertà e Giustizia Circolo di Roma, Associazione Femminile Maschile Neutro, Circolo Saragat Matteotti.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza