cerca CERCA
Domenica 17 Gennaio 2021
Aggiornato: 14:22

Serie A

La Roma non vince più

06 gennaio 2018 | 19.54
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Mattia Caldara insegue Edin Dzeko (AFP PHOTO)
(AdnKronos)

La Roma stecca la prima del 2018. Dopo aver pareggiato con il Sassuolo e perso con la Juve, i giallorossi perdono anche in casa 1-2 contro l'Atalanta nel match che apre il girone di ritorno della Serie A .

In classifica la squadra di Di Francesco resta così a 39 punti e viene sorpassata dalla Lazio, che ha battuto la Spal 5-2. Gli orobici salgono invece a 27 punti.

CRONACA - La squadra di Gasperini passa in vantaggio al 14esimo con un mancino a giro di Cornelius e raddoppia poco dopo, al 19esimo, con un tiro di De Roon su assist di Gomez. Poi lo stesso De Roon nel finale di tempo viene espulso per doppia ammonizione.

Nei primi 45 minuti Roma pericolosa dalle parti di Berisha in due occasioni con Dzeko, che sfiora il gol prima deviando un tiro di Kolarov e poi con un destro a giro in area. Ed è proprio Dzeko che riapre la partita al 56esimo: verticalizzazione di El Shaarawy per l'attaccante che si smarca, entra in area e col mancino trova il gol.

EMOZIONI FINALI - Al 60esimo Roma vicina alla rete del pari: Kolarov tira dalla distanza, di poco a lato. Emozioni fino all'ultimo all'Olimpico: a 5 minuti dallo scadere cross di Bruno Peres per El Shaarawy che colpisce di testa; Toloi respinge ed El Shaarawy calcia di nuovo ma il difensore Masiello compie un vero miracolo e devia in angolo. Tre minuti di recupero, poi il triplice fischio e l'Atalanta festeggia.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza