cerca CERCA
Martedì 06 Dicembre 2022
Aggiornato: 20:55
Temi caldi

La Russia multa YouTube per 364 milioni, ha diffuso video di propaganda ucraina

19 luglio 2022 | 15.27
LETTURA: 1 minuti

Google, che possiede la piattaforma, ha già abbandonato per sempre il mercato russo

alternate text

La Russia ha multato Google per 21,1 miliardi di rubli (364 milioni di euro circa) per non aver rimossi contenuti considerati illegali dal governo di Putin. Il Roskomnadzor, che regola le telecomunicazioni, ha dichiarato che Google ha continuato a pubblicare materiale proibito anche dopo espresso divieto del governo, specialmente su YouTube. L'argomento principale è la "propaganda" ucraina contro la Russia, che la piattaforma video di Google non sarebbe stata in grado di contenere ed eliminare sul territorio, come richiesto dalla legge russa. Il Roskomnadzor accusa YouTube anche di aver promosso manifestazioni non autorizzate, anche tra minorenni. La Russia, abbandonata da tutte le aziende big tech nel paese, ha sempre avuto come nemica Google: nel 2021 le era stata imposta un'altra multa da 134 milioni di euro. L'azienda ha comunque già dichiarato di aver proclamato la bancarotta per la sua filiale russa, dopo che i suoi conti bancari nel paese erano stati congelati dal governo.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza