cerca CERCA
Lunedì 18 Ottobre 2021
Aggiornato: 23:07
Temi caldi

Expo: la Santa Sede celebra il National Day all'Esposizione

11 giugno 2015 | 16.36
LETTURA: 2 minuti

L'inno italiano e quello Pontificio hanno aperto le celebrazioni. Globalizzare la solidarietà è il tema della giornata

alternate text

L'inno italiano e quello Pontificio hanno aperto le celebrazioni del National Day della Santa Sede, in programma oggi al sito espositivo. Alla cerimonia hanno partecipato il cardinale Gianfranco Ravasi, commissario generale della Santa Sede, monsignor Angelo Becciu, sostituto per gli Affari generali della Segreteria di Stato, i cardinali Angelo Bagnasco, presidente della Conferenza episcopale italiana, e Angelo Scola, arcivescovo di Milano, il sottosegretario al Ministero dell'Economia e delle Finanze Pierpaolo Baretta e oltre sessanta ambasciatori accreditati presso la Santa Sede. (Fotogallery)

A dare il benvenuto alle Eminenze, il commissario unico delegato del Governo per Expo Milano 2015, Giuseppe Sala: “La presenza della Santa Sede all’Esposizione Universale è stata fermamente voluta ed è il segnale di un messaggio forte”.

Il cardinale Gianfranco Ravasi, Commissario Generale della Santa Sede in Expo, ha ricordato il senso della presenza del Vaticano all'Esposizione Universale: “Con il tema ‘Dacci oggi il nostro pane quotidiano’ vogliamo risvegliare le coscienze a livello internazionale su un emergenza così importante come quella del cibo e dell'alimentazione”.

E questo messaggio deve andare oltre Expo Milano 2015, come ha ricordato Angelo Scola: “Occorre ricordare le parole di Papa Francesco nel messaggio di apertura. Il compito congiunto della Chiesa e dei Governi è globalizzare la solidarietà. Per questo Expo Milano 2015 è un ottimo punto di partenza, ma la sfida dovrà continuare”. Successivamente, la delegazione ha visitato Palazzo Italia, e si è riunita per il pranzo ufficiale.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza