cerca CERCA
Domenica 17 Gennaio 2021
Aggiornato: 00:02

La scienza incuriosisce l'84% degli italiani

20 luglio 2020 | 10.57
LETTURA: 1 minuti

Nell'emergenza coronavirus la voce della scienza si è fatta più forte. E già perché, il periodo trascorso e quello che stiamo vivendo ha avvalorato negli italiani la convinzione che si dovrebbero ascoltare maggiormente gli scienziati prima di prendere decisioni sul futuro dei Paesi e del Pianeta. Stando infatti alla ricerca sociale che Yakult Italia ha commissionato ad AstraRicerche, su questa opinione, concorda, molto o abbastanza, circa l’83% degli intervistati. D'altra parte, il continuo confronto del Governo con il mondo scientifico durante questi ultimi mesi ha fatto sì che diminuisse la quota di chi teme che in futuro la politica dia poco ascolto alla comunità scientifica.  

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza