cerca CERCA
Lunedì 19 Aprile 2021
Aggiornato: 01:54
Temi caldi

La Specializzazione per gli Avvocati sarà il trend del futuro

03 marzo 2021 | 15.00
LETTURA: 3 minuti

alternate text

In Italia ci sono circa 245.000 Avvocati e la maggior parte di questi avvocati è Generalista e pertanto si occupano di tutto spaziando dal diritto penale, al diritto di famiglia, a quello di immigrazione e via dicendo.

Questo potrebbe essere un errore piuttosto grave: sempre più spesso si sente parlare di Avvocati Generalisti che guadagnano davvero poco e fanno fatica ad avere clienti (soprattutto la fascia di età compresa tra i 25 e 35 anni con un reddito pari a zero).

Secondo gli ultimi dati emersi, l’8,1% di questa categoria di Avvocati dichiara un reddito pari a 0.

Una situazione piuttosto drammatica che ha portato al diffondersi dell’idea che gli Avvocati italiani oggi siano “i nuovi poveri”.

Ma quale potrebbe essere una soluzione per tutti gli Avvocati che si trovano in questa situazione?

Il problema non è la mancanza di clienti. I clienti da aiutare, pieni di problematiche da risolvere esistono eccome. Il problema è farsi conoscere da questi clienti, far in modo di intercettarli e presentarsi a loro come la migliore soluzione possibile.

In poche parole, la soluzione degli Avvocati è iniziare a fare Marketing.

L’obiettivo finale di qualsiasi attività di marketing legale è quello di riuscire ad intercettare clienti paganti realmente interessati al servizio dell’Avvocato.

Ma come si può verificare tutto ciò?

Grazie al Posizionamento.

Il marketing, infatti, si basa sulla focalizzazione e percezione di quello che il cliente pensa del servizio/prodotto che si trova di fronte.

Il cliente, durante un percorso d’acquisto, odia la confusione e cerca la sicurezza, la garanzia di qualità. Per questo tende ad acquistare la marca, nota e conosciuta perché specializzata nella produzione di quello specifico prodotto di cui ha bisogno.

Ad esempio, se deve acquistare un telefono nuovo sceglie Apple o Samsung, se deve acquistare della pasta sceglie Barilla, se deve acquistare una bibita gassata sceglie Coca-Cola.

Lo stesso vale per i servizi: il cliente ha un problema di cuore? Cerca un cardiologo, un medico specializzato nella risoluzione di patologie simili alla sua.

Ecco perché il Posizionamento si può, anzi, si deve, applicare anche ad un Avvocato.

Perché se un cliente vuole divorziare, non vorrà il sostegno di un Avvocato generalista che si occupa un giorno di immigrazione e quello dopo di divorzio. Vorrà il sostegno del migliore Avvocato esperto in divorzio.

L’obiettivo del posizionamento di un avvocato deve essere quello di diventare il N.1 di una specifica categoria in modo da attrarre clienti pre-qualificati, desiderosi di farsi aiutare.

Una volta che si è trovato il Posizionamento corretto, grazie anche ad un analisi del mercato attuale e della concorrenza, si può finalmente procedere con il secondo step fondamentale: la comunicazione.

Non basta infatti scegliere il proprio Posizionamento ma bisogna essere anche in grado di comunicarlo grazie ad una corretta Strategia e a mirate attività di Marketing online ed offline.

Fare Marketing è tutt’altro che un’attività facile e che si può improvvisare. Per questo studiare e affidarsi a degli esperti del settore è sempre la scelta migliore.

Per avere maggiori informazioni consigliamo di visitare il sito PromozioneAvvocato.it, una società specializzata nella Formazione Marketing per Avvocati (Specialisti), ideatrice del Sistema PSM.

Questa realtà, da ormai 9 anni, sta aiutando Avvocati provenienti da tutta Italia a rivoluzionare le sorti dei loro studi legali, insegando ad utilizzare il marketing come risorsa e non come costo.

Contatti:

info@promozioneavvocato.it

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza