cerca CERCA
Lunedì 27 Settembre 2021
Aggiornato: 23:30
Temi caldi

Startup: Depop torna in H-Farm e cerca sviluppatori

11 luglio 2017 | 13.12
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Depop torna in H-Farm (Treviso) e cerca sviluppatori. Depop, che dal 2012 ha sede principale a Shoreditch, nel quartiere tecnologico di Londra e altri uffici a New York e Milano, è stata fondata da Simon Beckerman nel 2011 in H-Farm, dove oggi sceglie appunto di tornare, per aprire un’area di sviluppo prodotto che verrà inaugurata dopo l’estate. Nello specifico, stanno cercando ios developer e mobile q&a tester: queste figure avranno, tra le altre cose, l’opportunità di partecipare a eventi e meeting nella sede britannica di Depop. I candidati non saranno valutati solo in base al titolo di studio, ma sulle capacità. Sarà chiaramente richiesta un’ottima conoscenza della lingua inglese, parlata e scritta, ma requisito preferenziale sarà la passione per l’innovazione e la voglia di sperimentare nuove tecnologie.

Depop rappresenta uno dei maggiori casi di successo tra le startup lanciate da H-Farm: l’app consente con estrema semplicità a chiunque di comprare e vendere direttamente dal proprio smarthphone, creare il proprio store e fare acquisti unici. Il successo di Depop deriva anche dall’aver creato il primo e-commerce social, che ha dato la possibilità a chiunque di crearsi una piccola attività. Oggi conta 6,7 milioni di utenti, una community che spazia dai più stimolanti creativi ai nuovi influencer della moda, del design, dell'arte e della musica e che cresce di oltre 220.000 unità al mese, 355.000 oggetti venduti al mese per un controvalore di quasi 8 milioni di euro, un team di 80 persone suddiviso tra le sedi di Milano, New York e a Londra.

"Sono orgoglioso della nostra scelta di aprire un ufficio di Depop in H-Farm, il luogo dove tutto è iniziato e uno dei campus più innovativi a livello internazionale. Sono sicuro che formeremo uno dei migliori team in Italia", ha dichiarato Simon Beckerman, founder di Depop.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza