cerca CERCA
Lunedì 25 Gennaio 2021
Aggiornato: 11:25

Cinema

Cinema: il Laceno d'Oro premia Abel Ferrara

17 agosto 2015 | 19.14
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Il regista Abel Ferrara (Foto Infophoto) - INFOPHOTO
Roma 17 ago. (AdnKronos)

A quaranta anni dalla morte di Pier Paolo Pasolini il 'Laceno d'oro', storico festival del cinema indipendente, di cui fu co-fondatore nel 1959, nella città di Avellino, assegna al regista americano Abel Ferrara il 'Premio alla carriera Camillo Marino 2015'. Domani, dopo la consegna del riconoscimento, sarà proiettato il suo film 'Pasolini'.

"Pasolini rappresenta libertà di espressione - dice Ferrara - la volontà di seguire il proprio cuore e il proprio talento di fronte a qualsiasi ostacolo presenti la vita. La sua compassione e la sua passione. È stato un onore girare un film in Italia ed è sempre un onore presentare il nostro lavoro, specialmente nel Paese in cui è nato Pier Paolo. Creare un festival è parte dell’eredità e della visione di Pasolini, non solo come regista, ma anche come membro attivo della comunità in cui ha vissuto: un altro esempio della sua natura generosa. Girare il film e mostrarlo qui è una continuazione dello spirito che abbiamo amato in lui".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza