cerca CERCA
Sabato 04 Febbraio 2023
Aggiornato: 01:01
Temi caldi

Lavoro: nel Pd in tutto 40 assenti, 13 in missione e 2 no e 2 astenuti

25 novembre 2014 | 19.06
LETTURA: 2 minuti

Alla fine sono complessivamente 57 i deputati del Pd mancati all'appello al momento del voto finale sul jobs act. In 40 non hanno partecipato al voto, quindi 11 in più rispetto ai 29 che hanno reso nota e spiegata la loro decisione, 12 se si considera che uno di essi risulta non tra gli assenti ma tra i deputati in missione (complessivamente 13). I voti contrari sono stati invece 2: Pippo Civati e Luca Pastorino. In 2 si sono astenuti: Paolo Gandolfi e Giuseppe Guerini.

In particolare 40 Dem non hanno partecipato al voto: oltre ai 28 che hanno annunciato la loro decisione, altri 12 deputati, tra cui Enrico Letta Rosa Villecco Calipari e inoltre i deputati sotto inchiesta Marco Di Stefano e Francantonio Genovese. Ad essi occorre aggiungere anche Paolo Fontanelli, conteggiato tra i 13 deputati in missione. Gli altri 12 sono il ministro Dario Franceschini, il viceministro Lapo Pistelli, i sottosegretari Sandro Gozi, Pier Paolo Baretta, Sesa Amici, Umberto Del Basso De Caro, Luigi Bobba, Gianpiero Bocci, Silvia Velo e inoltre Alessandro Bratti, Michele Nicoletti e Francesco Bonifazi.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza