Home . Lavoro . Rassegna stampa: il lavoro nei quotidiani di oggi

Rassegna stampa: il lavoro nei quotidiani di oggi

LAVORO
Rassegna stampa: il lavoro nei quotidiani di oggi

"Entro giugno del 2018 tre nazioni importanti come Francia, Germania e Italia avranno Governi che potranno rilanciare l'ideale europeo. Ed un Europa più forte è un bene per l'Italia ma anche per una banca paneuropea con forti radici italiane come UniCredit. Il complesso della nuova regulation impatterà anche su UniCredit, naturalmente, ma le azioni di rilancio e di de-risking avviate nell' ultimo anno ci permettono di mantenere intatti anche per il futuro i target di solidità patrimoniale e gli obiettivi reddituali annunciati al mercato". Così, in un'intervista a Il Sole 24 Ore, Jean Pierre Mustier, chief executive officer di UniCredit.


"Bisognerebbe rendere libero l'accesso al concorso per entrare in magistratura. A quel punto le università si dovrebbero mettere sul mercato in modo da organizzare dei corsi adeguati alla formazione per il superamento delle prove, altrimenti non li frequenterebbe nessuno. Se, poi, si vogliono lasciare le scuole private, ribadisco che vanno normate perché la formazione non può cadere in un cono d'ombra del genere. In poche settimane ci sono stati magistrati al centro di fatti negativi: un giudice è coinvolto in un'inchiesta su un giro di pedofili, ieri un altro giudice è finito agli arresti domiciliari per presunti fatti di corruzione e naturalmente c'è il caso di cui abbiamo parlato finora". Così, in un'intervista a Il Fatto quotidiano, Eugenio Albamonte, presidente Anm.

"Il consulente finanziario è un professionista che assiste il cliente nel settore degli investimenti finanziari e delle scelte assicurative e previdenziali. Nel mercato finanziario si scambiano prodotti complessi e lo stesso mercato è eccessivamente regolato da norme complicate. È evidente che per una protezione efficace del risparmiatore-investitore è necessario qualcosa in più delle regole e della stessa vigilanza. Il servizio di consulenza finanziaria può servire proprio a questo". Lo scrive su Il Sole 24 Ore, Carla Rabitti Bedogni, presidente dell'organismo di vigilanza e tenuta dell'albo unico dei Consulenti finanziari.

"I Giovani di Assolombarda, Assimpredil Ance, Aldai, Aiop, Aidp, Agam, Sistema Moda Italia hanno dato il via a 'Giovani Presenti' per creare un cuore pulsante di idee, progetti, riflessioni e proposte su alcuni temi che riteniamo urgenti. Servirebbe una Nuova Assemblea Costituente formata da esponenti appartenenti alle associazioni giovanili italiane, rappresentanti di tutte le nostre diverse anime, per scrivere o riscrivere regole, valori e obiettivi comuni da consegnare alla politica. Siamo convinti che solo se le diverse nuove voci iniziano a collaborare si possano invertire le criticità di cui ci lamentiamo". Lo scrive su Il Sole 24 Ore, Mattia Macellari, presidente Gruppo Giovani Imprenditori Assolombarda.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.