Oltre 5.600 tirocini estivi in Alto Adige, +12% in un anno

CERCO-LAVORO
Oltre 5.600 tirocini estivi in Alto Adige, +12% in un anno

Nell’estate 2015 sono stati autorizzati più di 5.600 tirocini estivi in Alto Adige: mentre nell'estate 2014 è stata superata la soglia dei 5.000 tirocinanti estivi, quest’anno si è registrato un ulteriore incremento del 12%. E' il dato principale contenuto nell'ultimo numero di 'Mercato del lavoro news', l'osservatorio sull'andamento del settore pubblicato dalla Ripartizione provinciale lavoro di Bolzano.


Gli sgravi normativi introdotti nel 2014 nei tirocini estivi hanno avuto effetti positivi: quest'anno, ricorda l'assessore provinciale al Lavoro, Martha Stocker, "sono 1.044 i giovani che ne hanno approfittato; 708 hanno superato la vecchia soglia cumulativa di 6 mesi di tirocinio, mentre 336 hanno effettuato il tirocinio da un datore di lavoro che non ha dipendenti (28 giovani sono compresi in entrambe le tipologie)". "Prima dell'estate 2014 -fa notare- non era, infatti, permesso né svolgere tirocini superiori ai 6 mesi né svolgere tirocini da datori di lavoro senza dipendenti".

Su 100 giovani di età compresa tra 15 e 19 anni, 15 hanno svolto un tirocinio estivo e altri 15 sono stati occupati con un contratto di lavoro. "Quindi su tutto il territorio provinciale poco più del 30% dei giovani ha maturato un'esperienza nel mercato del lavoro durante il periodo estivo", aggiunge il direttore della ripartizione Lavoro Helmuth Sinn. I dati e l'esperienza confermano che "quanto prima un giovane entra in contatto con il mercato del lavoro, tanto più alta è la probabilità che riesca poi ad accedere al mondo occupazionale senza grosse difficoltà", sottolinea.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.