Montelvini, Asolo prosecco Docg conquista patria dello champagne

MADE-IN-ITALY
Montelvini, Asolo prosecco Docg conquista patria dello champagne

"Il Prosecco firmato Montelvini conquista la Francia. Il più grande distributore d’oltralpe, che vanta un raggio di fornitura di quasi 60.000 clienti, investe la propria fiducia in un’azienda che dimostra da cinque generazioni la passione per la qualità dei suoi vini. Ambasciatore oltre confine sarà l’Asolo Prosecco Superiore Brut Docg, un vino peculiare che si distingue per originalità nel panorama del Prosecco. Il disciplinare più esigente del territorio e la produzione limitata ne preservano infatti l’unicità e lo qualificano come una vera e propria gemma da scoprire". E' quanto si legge in una nota.


E' proprio il territorio francese ad ospitare Bulles Expo 2016, il primo Salone internazionale delle bollicine di Parigi, oggi e domani, dove Montelvini è tra i protagonisti dell’evento mondiale con le punte di diamante della propria produzione. Presenza che si aggiunge ad altri due appuntamenti internazionali di questi giorni, in cui Montelvini è in prima linea nelle promozione dei vini italiani: Expo Vinis a Sao Paulo (Brasile) e l'Aspen Classic (Usa).

"Passi molto importanti per la cantina trevigiana, segnali che consolidano il crescente interesse per il Prosecco d’eccellenza italiana anche oltre i confini nazionali. Un successo che riconosce il giusto valore a un prodotto che nasce dal rigoroso rispetto del disciplinare più severo in assoluto, tra quelli del Prosecco: resa massima per ettaro di 120 quintali di uva ed estratto secco di almeno 16 grammi per litro", sottolinea.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.