Home . Lavoro . Made-in-italy . Passaggio di testimone per la Regione europea della Gastronomia 2017

Passaggio di testimone per la Regione europea della Gastronomia 2017

Protagonista 'East Lombardy'

MADE-IN-ITALY
Passaggio di testimone per la Regione europea della Gastronomia 2017

Passaggio di testimone per la Regione europea della Gastronomia. A sancirlo una cerimonia internazionale che si è svolta nei giorni scorsi ad Atene, alla presenza del governatore dell’Egeo meridionale e della dg Growth della Commissione europea. Dalle regioni Catalogna (Spagna) e Minho (Portogallo), insignite per il 2016, il titolo passa per il 2017 a Lombardia Orientale, Aarhus (Danimarca) e Riga-Guja (Lettonia). A rappresentare l'Italia, durante l'evento di apertura, il vicesindaco di Mantova, Giovanni Buvoli, e Roberta Garibaldi, direttore scientifico di East Lombardy - Regione europea della Gastronomia 2017.

Nel corso dell’evento di Atene, si è tenuta anche la cerimonia di investitura di Sibiu (Romania) e dell’Egeo Meridionale quali Regioni europee della Gastronomia 2019. Mentre per l'anno 2018 protagoniste saranno Galway (Irlanda Occidentale) e North Brabant (Paesi Bassi).

'Food, turismo e sostenibilità come driver per lo sviluppo del territorio': questo il tema della tavola rotonda che si è svolta in occasione dell'evento. Un momento di riflessione e di sintesi sul valore delle azioni e delle esperienze messe in campo dai territori, che sono state illustrate insieme ai programmi sviluppati dalle Regioni che raccolgono l’eredità per il 2017.

'East Lombardy', infatti, rappresenta una grande occasione per la promozione del territorio. Insieme a Bergamo, Brescia, Cremona e Mantova si condividono intenti e progettualità, buone pratiche e azioni condivise con l'obiettivo di far emergere le numerose eccellenze già presenti sul territorio. Come spiega Roberta Garibaldi, "l'occasione dell'evento ad Atene offre l'opportunità di presentare le numerose ed eterogenee azioni che si stanno coordinando sul territorio".

"Imprescindibile - sottolinea - il coinvolgimento a livello locale degli operatori, affinché l'offerta turistica sia coesa, da un lato, e si possa ragionare in termini di filiera locale, dall'altro. Proprio la sostenibilità è uno degli obiettivi centrali su cui si sta lavorando intensamente, attraverso un gruppo di lavoro dedicato, per fare in modo che progetti concreti siano organizzati in modo congiunto sul territorio, con una continuità che vada ben oltre il 2017".

Per quanto riguarda il calendario di iniziative previste nell'ambito di 'East Lombardy', l’evento di lancio in Italia è in programma il 6 marzo a Milano, durante il convegno 'Identità Golose'. Quindi, 4 grandi eventi stagionali, uno per ognuna delle quattro province: la musica a Cremona; gli chef stellati a Bergamo; il vino a Brescia.

Poi, un focus sulla programmazione di Mantova, che propone come grande evento 'Cucina di principi e di popolo', a Palazzo Te, con manifestazioni culturali, musicali, convegni e vari appuntamenti con le specialità gastronomiche del territorio, coinvolgendo tutti i maggiori festival che si tengono a Mantova durante l'anno, oltre alle istituzioni pubbliche.

Ancora, sempre a Mantova, dal 31 maggio al 6 giugno, nell'ambito dei concerti di 'Trame Sonore' si terranno appuntamenti musicali e gastronomici dal titolo 'Assaggi di festival'. Verrà coinvolto anche il Festivaletteratura con sessioni sulla sostenibilità gastronomica. Anche le auto storiche del Gran Premio Nuvolari daranno il loro contributo alla diffusione dei piatti mantovani: 'La cucina raccontata al mondo' sarà infatti la kermesse che si affiancherà a quella sorta di museo viaggiante dell'automobile che è l’evento.

La sostenibilità sarà uno dei pilastri portanti. In particolare, con il progetto 'Cucina di velluto', che punta a far frequentare i ristoranti anche da chi soffre di disfagia e non riesce ad inghiottire cibi solidi, e 'Il Pasto buono', che rappresenta un'innovazione, gestendo le eccedenze invendute da donare alle famiglie bisognose, attraverso convenzioni formalizzate con i ristoratori del territorio.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.