Home . Lavoro . Norme .

Bolzano: bando da 4 mln per aumento competenze lavoratori

NORME
Bolzano: bando da 4 mln per aumento competenze lavoratori

La giunta provinciale di Bolzano ha approvato l’avviso pubblico per la presentazione di progetti a carattere formativo del Programma operativo Fse 2014-2020 della Provincia, asse prioritario III, ossia istruzione e formazione. Sono messi a disposizione 4 milioni di euro per progetti che puntano ad aumentare le competenze dei lavoratori in Alto Adige. "Con questo bando si vuole promuovere e migliorare la formazione continua dei lavoratori garantendo loro l’accesso a interventi di rafforzamento delle competenze e di riqualificazione professionale, in base alle esigenze dell’impresa e del mercato", ha detto il presidente della Provincia, Arno Kompatscher.


I 4 milioni a disposizione si articolano in 50% di fondi Ue del Fse, 35% di fondi statali e 15% di fondi provinciali. Possono presentare proposte le imprese con sede legale o almeno operativa in Alto Adige, i consorzi di imprese, gli enti di formazione. Le attività formative (aula, laboratorio, formazione individualizzata) devono avere una durata massima di 400 ore, devono essere svolte durante l’orario di lavoro e devono concludersi entro 240 giorni dalla data di avvio. Destinatari dei progetti di aggiornamento sono lavoratori con contratto di lavoro a tempo indeterminato o determinato (sia a tempo pieno che parziale), lavoratori con contratto a progetto, lavoratori in cig in orario di lavoro; lavoratori che beneficiano del contratto di solidarietà, titolari d’impresa, manager a contratto, lavoratori autonomi, liberi professionisti.

Sono esclusi i lavoratori dipendenti da amministrazioni pubbliche e quelli con contratto di apprendistato. Le domande vanno presentate entro 90 giorni dalla pubblicazione dell’avviso sul Bollettino ufficiale della Regione. I progetti ammessi a finanziamento saranno resi noti attraverso una graduatoria definitiva. La documentazione sull’avviso sarà pubblicata sul sito web dell’Ufficio Fse. Fino al 2020 il programma Fse della Provincia di Bolzano può contare su una dotazione di circa 136,6 milioni di euro (sempre ripartiti 50% fondi Ue, 35% quota dello Stato e 15% dalla Provincia) per finanziare vari assi attraverso una serie di bandi: occupazione, inclusione sociale, istruzione e formazione, Pubblica amministrazione.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.