Home . Lavoro . Professionisti . Cup-Rpt: bene governo su equo compenso per professionisti

Cup-Rpt: bene governo su equo compenso per professionisti

PROFESSIONISTI
Cup-Rpt: bene governo su equo compenso per professionisti

Un momento della conferenza stampa di oggi

"Con l'approvazione del provvedimento di questa notte si è fatto un sostanziale passo avanti per dare a tutti i professionisti, ordinistici e non, un compenso equo e dignitoso. Ringraziamo il governo per questo atto e chi in Parlamento si è mosso su questo tema". Così la presidente del Cup, il Comitato unitario delle professioni, Marina Calderone, ha commentato, nel corso di una conferenza stampa alla Camera, l'approvazione questa notte in commissione Bilancio al Senato di un emendamento al decreto fiscale collegato alla manovra che sancisce il principio dell'equo compenso per le professioni.

La conferenza stampa di oggi era stata convocata da Cup e Rpt proprio per chiedere interventi sull'equo compenso per le professioni e presentare una manifestazione per le rivendicazioni dei professionisti su questi temi al Teatro Brancaccio, a Roma, il prossimo 30 novembre. Manifestazione che, sottolinea Calderone, resta.

"Siamo soddisfatti -continua- ma la manifestazione che avevamo convocato per il 30 novembre resta. Resta perché è l'occasione per rivendicare il fatto che quando siamo uniti come professioni riusciamo a manifestare al meglio le nostre esigenze e peculiarità, e rappresentare al meglio non solo il nostro mondo ma anche i cittadini. Adesso speriamo che il principio alla base di questo provvedimento resti lo stesso anche alla Camera e, magari, ci sia qualche miglioramento".

Per Armando Zambrano, presidente della Rete delle professioni tecniche, "oggi è stato raggiunto un risultato importante, che è arrivato con le professioni che hanno pensato di dare tutti insieme un contributo per raggiungere l'obiettivo". "C'è, a nostro parere, quindi, la necessità - sostiene - di una associazione che metta assieme tutte le associazioni professionali. Come Cup e Rpt siamo già su questa strada, è un'operazione che stiamo portando avanti ed è aperta a tutto il mondo professionale. Se ci riusciamo, saremo più forti e sarà più forte il Paese".

Secondo Zambrano, il provvedimento "necessita di qualche limatura, ma è la base fondamentale per lavorare tutti assieme Parlamento, governo e professionisti per migliorare questo Paese".

Anche secondo Calderone, "il testo è migliorabile, si può sempre migliorare, e il nostro compito è sempre quello di sottolineare che ci possono essere sempre dei miglioramenti". "L'importante è che ci sia la conferma della previsione attuale alla Camera, e ringraziamo ancora -conclude- il governo per l'apertura che c'è stata".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.