Cerca

Voucher, Cavallaro (Cisal): Rientrano dalla finestra, no all'uso indiscriminato"

SINDACATO
Voucher, Cavallaro (Cisal): Rientrano dalla finestra, no all'uso indiscriminato

"Quello che è uscito dalla porta non può rientrare dalla finestra. Quindi, ci aspettiamo delle modifiche, serie, affinché davvero poi non si faccia lo stesso utilizzo che si è fatto prima nascondendosi in alcuni meandri di legge". Così Francesco Cavallaro, segretario generale della Cisal, interviene sulla questione dei voucher, con Labitalia, a margine del Forum Agenti alla Fiera di Roma.


"Noi non siamo contro i voucher, ma - puntualizza - contro l'uso indiscriminato che se ne faceva. Certamente, per regolare il lavoro accessorio alcuni strumenti servono e sono d'aiuto, però bisogna studiare che tipo di strumenti fare".

"In alcune situazioni, penso al caso di un'anziana che ha bisogno di una persona che le stiri le camicie per un'ora, oppure di chi lavora in agricoltura in maniera temporanea come per la vendemmia, bisogna studiare dei metodi. Ma non quei metodi indiscriminati che si usavano prima", ribadisce.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.