cerca CERCA
Lunedì 12 Aprile 2021
Aggiornato: 17:37
Temi caldi

Lazio, zona rossa: quali sono i Comuni in 'lockdown'

26 febbraio 2021 | 17.38
LETTURA: 2 minuti

Dopo Colleferro, Carpineto, Roccagorga e Torrice misure per Monte San Giovanni Campano

alternate text
(Fotogramma)

Diventano 5 aree del Lazio in zona rossa. Dopo Colleferro, Carpineto, Roccagorga e Torrice, decisa la massima restrizione anche per il comune ciociaro di Monte San Giovanni Campano, in provincia di Frosinone a partire dalle ore 1:00 del 27 febbraio per i 14 giorni successivi. Lo ha stabilito con ordinanza la Regione Lazio, che ha anche prorogato la zona rossa a Roccagorga, in provincia di Latina per 7 giorni fino al 1 marzo.

A far scattare la zona rossa a Monte San Giovanni Campano le 98 nuove positività al covid riscontrate dalla Asl con un incremento progressivo nel corso della settimana osservata per un tasso di incidenza settimanale pari a 7.84 x 1000 abitanti. "Oltre a cluster domestici (dall’inizio di febbraio 131 casi) - si legge nell'ordinanza - alcuni cluster sembrerebbero riconducibili ad un focolaio epidemico avvenuto in ambito lavorativo con inizio 12 febbraio 2021, con successivo coinvolgimento secondario in ambiti scolastici e familiari; sono state registrate nei giorni 23 e 24 febbraio numerose nuove positività con una crescita esponenziale nella curva dei contagi fino a registrare una incidenza cumulativa di 12 casi per 1000 abitanti, facendo presupporre la presenza di varianti per la quale sono in corso ulteriori approfondimenti diagnostici".

Quanto a Roccagorga, invece, la Asl di Latina, in esito al monitoraggio e controllo del 26 febbraio 2021, ha evidenziato che nella settimana dal 17 al 23 febbraio si sono verificati ulteriori 23 casi, dei quali uno ha dato origine ad un nuovo cluster familiare. "Sebbene il numero di casi nell’ultima settimana è diminuito rispetto alle settimane precedenti (5,4 per 1000 vs 13,3 e 7,5, tenendo conto del focolaio presso la struttura socioassistenziale per anziani), tuttavia l’incidenza è ancora doppia rispetto alle prime settimane di gennaio, con conseguente necessità di continuare a monitorare strettamente l’andamento dei casi per poter confermare o meno un trend in decremento, tale che il mantenimento del provvedimento di 'zona rossa'", si sottolinea nell'ordinanza.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza