cerca CERCA
Domenica 27 Novembre 2022
Aggiornato: 07:43
Temi caldi

Comunicato stampa

Le donne saudite sottolineano gli sforzi di sviluppo del Regno per un pubblico mondiale

02 ottobre 2019 | 13.57
LETTURA: 2 minuti

NEW YORK, 2 ottobre 2019 /PRNewswire/ -- Il programma saudita di sviluppo e ricostruzione per lo Yemen (SDRPY) ha concluso la sua partecipazione alla 74a sessione dell'Assemblea Generale delle Nazioni Unite (UNGA). Tra le iniziative tenutesi a New York, la delegazione del SDRPY ha organizzato una mostra presso la sede centrale dell'ONU, allo scopo di far conoscere ai partecipanti dell'UNGA le iniziative di sviluppo del Regno in Yemen, e ha partecipato a workshop sugli obiettivi di sviluppo sostenibile dell'ONU. I membri della missione de SDRPY hanno inoltre partecipato ad un seminario organizzato dalle Nazioni Unite dal titolo "Come comunicare gli obiettivi di sviluppo sostenibile in modo alternativo."

Il SDRPY ha accolto centinaia di visitatori nel padiglione a lui dedicato durante l'UNGA, tra cui membri di delegazioni diplomatiche e governative di tutto il mondo. Lo staff del programma ha spiegato i progetti di sviluppo e ricostruzione del programma, e ha mostrato ai funzionari provenienti da più di 190 paesi, l'impatto positivo del SDRPY sulle province dello Yemen. In modo particolare, la mostra organizzata dal programma ha avuto numerose visite da parte di ministri arabi e stranieri, funzionari ONU e persone interessate allo sviluppo. I rappresentanti del SDRPY hanno accolto numerosi organi di stampa internazionali che si sono occupati anche della mostra durata una settimana.

La presentazione del SDRPY sui progetti di sviluppo in Yemen del Regno, che utilizza la realtà virtuale (VR) e altri strumenti audiovisivi, ha ricevuto ampi riconoscimenti dai visitatori dell'UNGA, insieme al riconoscimento universale della natura cruciale dei sette settori di attività del SDRPY: sanità, istruzione, energia, agricoltura e pesca, acqua, trasporti, costruzione e riabilitazione di edifici governativi. In particolare, durante la sua visita al padiglione del SDRPY, Virginia Gamba, Rappresentante Speciale delle Nazioni Unite per i bambini e i conflitti armati, ha elogiato gli sforzi di sviluppo del Regno nello Yemen. I progetti del SDRPY hanno aiutato a migliorare sia la vita quotidiana della popolazione yemenita che a prevenire che l'economia dello Yemen si deteriorasse.

Una delle caratteristiche della mostra del SDRPY da sottolineare è stata la forte presenza delle donne saudite, e sia le donne che gli uomini della missione SDRPY sono stati lieti di offrire spiegazioni introduttive del programma sia in arabo che in inglese per tutta la durata della missione. Nel corso della settimana sono stati distribuiti più di 4.000 materiali stampati, tra cui opuscoli illustrati, newsletter e guide illustrate delle varie operazioni del programma.

Foto - https://mma.prnewswire.com/media/1004551/SDRPY_delegation.jpgFoto - https://mma.prnewswire.com/media/1004552/SDRPY_Virginia_Gamba.jpg  

 

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza