cerca CERCA
Giovedì 27 Gennaio 2022
Aggiornato: 07:27
Temi caldi

Le Iene chiudono il 2020 con lo speciale 'Un anno di Covid'

29 dicembre 2020 | 15.31
LETTURA: 1 minuti

Fra 'Ospedali da sogno' e 'Ospedali da incubo' Gaetano Pecoraro racconta luci e ombre del sistema sanitario italiano

alternate text
Gaetano Pecoraro in uno degli 'Ospedali da sono' nel focus dell'inchiesta de 'Le Iene'

Stasera in prima serata su Italia1, lo speciale de 'Le Iene' dal titolo 'Un anno di Covid'. Una puntata interamente dedicata alla Sanità del nostro Paese dove, in tre ore di trasmissione, si analizza cosa potrebbe aver funzionato e cosa no, quello che è successo e come è stato affrontato in quello che si è rivelato un anno pieno di sofferenza.

Spazio alle inchieste che raccontano di un sistema sanitario pieno di contraddizioni - realizzate dalla trasmissione negli ultimi due anni - che hanno preso il nome di 'Ospedali da incubo', quando hanno raccontato le inefficienze ospedaliere e, 'Ospedali da sogno', quando, al contrario, hanno messo in luce le eccellenze presenti sul nostro territorio, osservate prima che arrivasse la prima ondata di Coronavirus.

L’ultima parte sarà dedicata alla relazione tra la malavita organizzata e la sanità anche dal punto di vista finanziario Gaetano Pecoraro, che conduce lo speciale, racconta così: "È il tentativo di tracciare una prima riga. Di congelare tutti i fatti mettendoli in fila, dall’inizio di questo anno terribile, e capire, attraverso la nostra interpretazione, cosa non ha funzionato, facendo un affresco del nostro sistema sanitario".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza