cerca CERCA
Sabato 28 Maggio 2022
Aggiornato: 12:00
Temi caldi

Arte

Le ninfee di Monet in cerca di record, il 12 maggio all'asta da Christie's

10 maggio 2016 | 18.47
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(fonte Wikipedia )

Claude Monet, Amedeo Modigliani, Pablo Picasso, Pierre Auguste Renoir, Frida Kahlo, Georges Braque e René Magritte: sono alcuni degli artisti più amati e riveriti tra il XIX e il XX secolo, presenti nelle più grandi collezioni private del mondo, scelti dalla casa Christie's per l'asta serata di primavera più attesa della stagione: giovedì 12 maggio a New York per la "Impressionist & Modern Art Evening Sale" sarà proposta una selezione eccezionale di 52 opere, con stime destinate ad aggiudicazioni a prezzi stellari.

Tra i capolavori proposti la tela ad olio "Le bassin aux nymphéas" di Claude Monet (1840-1926), proposto con una stima di 23-35 milioni di dollari; "Jeune femme à la rose (Margherita)" di Amedeo Modigliani (1884-1920), stimato 12-18 milioni di dollari; "Au Petit-Gennevilliers" di Claude Monet (1840-1926), che oscilla tra 12 e 18 milioni di dollari.

La star dell'asta newyorchese è "Le bassin aux nymphéas", un celebre dipinto del 1919 che fa parte della sequenza di 14 quadri che Monet eseguì nell'arco di poco più di un anno. La tela fu acquistata dal magnate francese Henri Canonne nel 1928, grande collezionista di opere dell'impressionismo (nella sua raccolta erano presenti una quarantina dipinti di Monet, tra cui numerose tele della serie delle ninfee).

L'asta di New York proporrà anche capolavori di Modigliani, "Jeune femme à la rose (Margherita)", dipinto nel 1916, e di Picasso, "Homme assis" del 1969. A completare il catalogo George Braque, Henri Matisse e Frida Kahlo.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza