cerca CERCA
Giovedì 01 Dicembre 2022
Aggiornato: 07:01
Temi caldi

Leasys chiude il 2020 al 21,5% di share nel NLT in Italia

27 gennaio 2021 | 08.13
LETTURA: 1 minuti

alternate text

Con 45.584 auto immatricolate nel 2020 ed un market share del 21,5% Leasys conferma la leadership nel settore del noleggio a lungo termine in Italia, al primo posto nella classifica stilata da Dataforce sulla base dei dati forniti dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. La Nuova 500, risultata a dicembre l'auto più richiesta con 1.284 immatricolazioni, è la protagonista anche di LeasysGO!, il servizio di car sharing già attivo a Torino che verrà esteso nel corso dell'anno anche a Milano, Roma, Valencia e Lione. La mobilità elettrica e sostenibile sarà ancora al centro della strategia di sviluppo della controllata di FCA Bank per il 2021 sia con l'elettrificazione della flotta sia in termini infrastrutturali con il proseguimento dell'elettrificazione dei Leasys Mobility Store. Confermatasi il player leader del noleggio a lungo termine, Leasys guarda adesso con fiducia al 2021, anno in cui Dataforce prevede che il settore del noleggio a lungo termine possa recuperare le quote di mercato perse nel 2020. Leasys può contare su un'esperienza ventennale nel settore e si è posta come obiettivo negli ultimi anni il di creare una mobilità efficiente, su misura e sostenibile per l'ambiente, modulando la propria offerta per andare incontro sempre più alle esigenze di aziende, liberi professionisti e privati. E in linea con questo obiettivo Leasys ha sviluppato soluzioni 'da un minuto a una vita intera' sempre nuove, dal noleggio a breve e medio al lungo termine, passando per le soluzioni di car sharing peer-to-peer di U Go e il pay per use di Leasys Miles, fino alla vendita dell'usato garantito online di Clickar e alle formule ispirate alla subscription economy: l'abbonamento all'auto di CarCloud e My Dream Garage, riservato ai clienti che acquistano la Nuova 500 elettrica.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza