cerca CERCA
Martedì 30 Novembre 2021
Aggiornato: 18:32
Temi caldi

Lecce: sequestro bimba bulgara, convinta con pretesto gelato

10 giugno 2014 | 13.39
LETTURA: 2 minuti

La piccola è stata rapita ieri sera verso le 19 in una piazza di Monteroni da una coppia di leccesi. I carabinieri l'hanno rintracciata verso le 22,30 e arrestato i due responsabili

alternate text

E' stata ritrovata dopo 3 ore e mezza la bambina bulgara di sei anni rapita ieri sera verso le 19 in una piazza di Monteroni da una coppia di leccesi. La piccola e' stata convinta con la scusa di un gelato. I carabinieri l'hanno rintracciata verso le 22,30 in casa della donna a Lecce e nella notte hanno poi arrestato i due presunti responsabili per sequestro di persona sulla base di ulteriori indagini.

Secondo quanto accertato avrebbero tentato di adescare la sorellina piu' grande di 9 anni, sempre ieri sera, ma non ci sono riusciti avendo trovato resistenza. Invece con la piu' piccola e' stato piu' semplice. Non e' chiaro il motivo del rapimento che adesso dovranno spiegare al magistrato. Ci sono diverse ipotesi tra cui quella di una voglia di maternità

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza