cerca CERCA
Mercoledì 12 Maggio 2021
Aggiornato: 07:57
Temi caldi

Lecce, ucciso l'arbitro De Santis

22 settembre 2020 | 07.59
LETTURA: 1 minuti

L'omicidio in un condominio nei pressi della stazione. Uccisa anche la compagna

alternate text
(Fotogramma)

L'arbitro di calcio di serie B e C, Daniele De Santis, è stato ucciso ieri sera a Lecce insieme alla compagna, Eleonora Manta, in un condominio nei pressi della stazione, in via Montello. A riferirlo è il 'Corriere del Mezzogiorno' spiegando che i due sarebbero stati uccisi con diverse coltellate e non si esclude la pista passionale.

Si sarebbero sentite delle urla e poi alcuni testimoni avrebbero visto fuggire un uomo con un’arma. Il condominio in cui è avvenuto il fatto è quello in cui abitava De Santis, nel quartiere Rudiae. Sul posto sono intervenuti i carabinieri coordinati dal procuratore capo Leonardo Leone De Castris. De Santis, di 33 anni, ha esordito nel 2017 in serie B quarto uomo in Pisa-Benevento.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza