cerca CERCA
Domenica 29 Maggio 2022
Aggiornato: 00:31
Temi caldi

Firenze: lesioni aggravate ed evasione, arrestato due volte in un giorno

19 luglio 2014 | 19.04
LETTURA: 2 minuti

Il 29enne di Pontassieve era ai domiciliari per aver aggredito l'ex fidanzata ed una terza persona ma, dopo qualche ora, è evaso. I militari lo hanno rintracciato a Firenze

alternate text
(Infophoto)

Durante la giornata di ieri, i Carabinieri della tenenza di Pontassieve hanno arrestato, per ben due volte nell'arco della giornata, un 29enne del luogo, già conosciuto alle forze dell'ordine. L'uomo è stato arrestato per lesioni aggravate e sottoposto alla misura degli arresti domiciliari. Dopo qualche ora, si è allontanato dalla sua abitazione ed i militari, dopo averlo rintracciato a Firenze, lo hanno nuovamente arrestato per evasione.

In particolare, durante la notte di ieri, una donna del luogo aveva segnalato al 112 di essere stata aggredita dal suo ex fidanzato. Giunti sul posto, i militari hanno accertato che lo stesso, poco prima, si era presentato a casa della donna e l'aveva aggredita, per poi minacciarla con un grosso coltello lungo 35 cm. Quindi, è nata una colluttazione con una terza persona, a seguito della quale riportavano entrambi ferite. All'arrestato è stata applicata la misura degli arresti domiciliari.

Successivamente, nel corso della serata di ieri, a seguito di controllo delle persone sottoposte alle misure degli arresti domiciliari, i Carabinieri, hanno riscontrato la sua assenza dall'abitazione rintracciandolo a Firenze. L'uomo è stato nuovamente arrestato per evasione.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza