cerca CERCA
Sabato 23 Ottobre 2021
Aggiornato: 03:13
Temi caldi

Libano: catturato a Beirut comandante gruppo affiliato ad al-Qaeda

12 febbraio 2014 | 14.35
LETTURA: 2 minuti

(Aki) - Un comandante delle Brigate Abdullah Azzam, gruppo legato ad al-Qaeda, e' stato arrestato dalle forze di sicurezza libanesi a Beirut. Lo riferiscono i media locali. Stando a quanto reso noto dall'Esercito, Naim Abbas, uno dei ''terroristi'' alla guida del gruppo, e' ora sotto interrogatorio. Per una fonte della sicurezza libanese citata dal giornale The Daily Star, si tratta di un ''bel colpo alla luce del ruolo che Abbas ha avuto in atti di terrorismo e nella recente serie di attacchi nel Paese, soprattutto nella periferia sud di Beirut e nella localita' di Hermel'', nel nordest del Paese.

Abbas viveva nel campo profughi palestinesi di Ayn al-Hilwe, nei pressi di Sidone, nel sud del Libano. Le Brigate Abdullah Azzam hanno rivendicato il duplice attacco dello scorso novembre contro l'ambasciata iraniana a Beirut, costato la vita a 25 persone.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza