cerca CERCA
Lunedì 08 Agosto 2022
Aggiornato: 15:45
Temi caldi

Libano: donna siriana si da' fuoco davanti sede Unhcr per condizioni profughi

25 marzo 2014 | 10.08
LETTURA: 1 minuti

(Aki) - Una donna siriana si è data fuoco di fronte alla sede dell'Unhcr (l'Agenzia delle Nazioni Unite che si occupa dei rifugiati) a Tripoli in segno di protesta per la scarsita' degli aiuti forniti ai profughi siriani in Libano. Lo riferisce la radio Voice of Lebanon.

La vittima è stata identificata dall'emittente radiofonica in Mariam Abdul Qader, 40 anni, mentre l'agenzia di stampa National News Agency ha detto che la donna si chiamava Mariam Khawla. I soccorritori l'hanno trasportata all'ospedale di al-Salam.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza