cerca CERCA
Mercoledì 28 Settembre 2022
Aggiornato: 17:55
Temi caldi

Libano: Nasrallah, pronti a respingere aggressioni Israele

14 ottobre 2014 | 08.37
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Hezbollah "è pronto ad affrontare e respingere qualsiasi aggressione israeliana". Lo ha detto il leader del movimento sciita libanese, Hassan Nasrallah, a pochi giorni dall'attacco nelle Fattorie Shebaa rivendicato da Hezbollah in cui sono rimasti feriti due soldati israeliani e al quale ha fatto seguito la reazione dello Stato ebraico che ha usato l'artiglieria contro due postazioni del Partito di Dio.

"A tutti quelli che sono preoccupati diciamo che, malgrado i rapidi cambiamenti nella regione e la coalizione internazionale guidata dagli Usa, la resistenza non è debole e non si indebolirà", ha affermato Nasrallah nel corso di un incontro nella Valle della Biqaa con alcuni militanti di Hezbollah, stando a quanto riferito dal quotidiano As-Safir. "Al contrario - ha precisato Nasrallah - la resistenza è presente, forte e pronta ad affrontare e respingere qualsiasi aggressione israeliana".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza