cerca CERCA
Martedì 18 Gennaio 2022
Aggiornato: 02:38
Temi caldi

Libano: smantellata cellula terroristica, vertici sicurezza nel mirino

25 giugno 2014 | 13.37
LETTURA: 2 minuti

alternate text

(Aki) - L'intelligence libanese ha smantellato una ''cellula terroristica'' nel Libano settentrionale arrestando cinque suoi membri che volevano assassinare un alto funzionario della sicurezza. E' quanto si legge in un comunicato dell'esercito, spiegando che l'operazione si è svolta a Qalamoun, 5 chilometri a sud di Tripoli. Gli arrestati sono Wassim Ahmad al-Qass, Wissam Ahmad al-Qass, Danny Ahmad al-Qass, Amjad Nouhad al-Khatib e Nabil Kamel Baida. Una fonte della sicurezza ha detto a The Daily Star che Baida, 40 anni, era da tempo ricercato dalle autorita' libanesi.

L'operazione è stata completata qualche ora dopo che le autorita' libanesi avevano annunciato l'arresto di sei membri di una cellula criminale, compreso il docente universitario Wiam Mustafa dell'Universita' francese di Koura e due studenti di Tripoli, Bilal al-Mustafa di 18 anni e Abdul-Rahman al-Sayyed di 23.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza