cerca CERCA
Lunedì 24 Gennaio 2022
Aggiornato: 09:24
Temi caldi

Libano: tensione a Tripoli, 3 morti in scontri tra pro e anti Assad

26 marzo 2014 | 18.55
LETTURA: 1 minuti

(Aki) - Resta alta la tensione a Tripoli, nel nord del Libano, dove tre persone, tra cui un giovane di 11 anni, hanno perso la vita in nuovi scontri tra sostenitori e oppositori del regime del presidente siriano Bashar al-Assad.

Secondo quanto si legge sul sito web del quotidiano 'The Daily Star', due persone, Hasan Saleh Mazloum e Wadad Nasser, sono rimaste uccise nelle violenze scoppiate nella zona di Maluoleh. Il giovane di 11 anni, invece, e' rimasto ucciso dal fuoco di un cecchino nel quartiere sunnita di Bab al-Tabbaneh.

Gli scontri vedono coinvolti uomini armati del quartiere a maggioranza alawita di Jabal Mohsen, dove e' forte il sostegno al regime siriano, e del quartiere a maggioranza sunnita di Bab al-Tabbaneh, noto per l'appoggio all'opposizione al regime di Damasco. Nelle ultime due settimane di violenza si contano oltre 20 morti.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza