cerca CERCA
Lunedì 08 Marzo 2021
Aggiornato: 23:21
Temi caldi

Libia, Di Maio: "Necessario coinvolgere Paesi limitrofi"

13 gennaio 2020 | 13.19
LETTURA: 2 minuti

Il ministro degli Esteri incontra il presidente tunisino Kais Said: "Smettere di vendere armi, prevalga la via diplomatica"

alternate text
Roma, 13 gen. (Adnkronos)

"Insieme con il presidente tunisino Kais Said abbiamo affrontato vari temi, tra cui ovviamente la Libia. Come Italia riteniamo sia importante coinvolgere la Tunisia e i Paesi limitrofi alla conferenza di Berlino. Non ci può essere una soluzione concreta e duratura senza il coinvolgimento dei Paesi vicini alla Libia, così come l’Algeria e il Marocco". Lo ha ribadito in un post su Facebook il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, secondo cui "è insieme che bisogna lavorare verso un nuovo approccio, che coinvolga tutti al tavolo del dialogo."

"Quella che abbiamo davanti è una guerra per procura: dobbiamo fermare ogni interferenza esterna. Bisogna smetterla di vendere armi. Deve prevalere la via diplomatica", ha affermato.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza