cerca CERCA
Domenica 04 Dicembre 2022
Aggiornato: 01:11
Temi caldi

Libia, Saleh a Roma: "Italia sostenga cessate il fuoco" /Esclusiva Adnkronos

13 luglio 2020 | 22.07
LETTURA: 1 minuti

"Evitare una guerra violenta". Così il presidente del Parlamento di Tobruk in un'intervista esclusiva all'Adnkronos che sarà pubblicata domani

alternate text

All'Italia "chiederemo il sostegno per una soluzione della crisi libica, per arrivare al cessate il fuoco, perché non vogliamo che la Libia sia teatro di una guerra militare, e per evitare che siano colpiti gli impianti petroliferi". E' quanto ha detto il presidente del Parlamento di Tobruk, Aguila Saleh, in un'intervista esclusiva all'Adnkronos che sarà pubblicata domani, giorno degli incontri che avrà a Roma con la presidente del Senato Elisabetta Casellati, della Camera Roberto Fico, con il premier Giuseppe Conte e il ministro degli Esteri Luigi Di Maio. "Se non ci sarà il cessate il fuoco, ci sarà una guerra violenta, che è un male che nessuno vuole", ha ammonito. 

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza