cerca CERCA
Martedì 29 Novembre 2022
Aggiornato: 03:01
Temi caldi

Libro Palamara: ‘per caso Ruby chiesto giudizio dopo 6 mesi, su loggia Ungheria ancora nulla'

07 febbraio 2022 | 18.43
LETTURA: 1 minuti

A proposito della vicenda giudiziaria della presunta Loggia Ungheria nel libro con Sallusti, Palamara dice: “Davanti a una vicenda simile i casi sono solo due: o iscrivi Amara per calunnia o iscrivi tutti i nomi da lui fatti per appartenenza alla loggia. Dopo quanto? Il tempo di preliminari accertamenti, diciamo da uno a un massimo di sei mesi, Covid o non Covid. Le faccio un esempio così capiamo meglio come funziona: dalla sera in cui alla questura di Milano è scoppiato il caso Ruby al giorno in cui Ilda Boccassini ha chiesto non un avviso di garanzia ma il rinvio a giudizio di Silvio Berlusconi sono passati solo sei mesi”. Così appunto Luca Palamara intervistato da Alessandro Sallusti nel nuovo libro ‘Lobby e Logge’ edito da Rizzoli e in uscita domani in libreria.

“E invece noi oggi dopo due anni non sappiamo nulla, o peggio ci si è mossi con avvisi di garanzia per appartenenza a una loggia segreta solo nei confronti di alcune persone citate da Amara, i soliti Verdini e Bisignani, come se esistessero cittadini di serie A e altri di serie C. ma gli italiani hanno diritto di sapere di più” prosegue.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza