cerca CERCA
Domenica 01 Agosto 2021
Aggiornato: 10:13
Temi caldi

Licenziamenti, arriva il super indennizzo

03 luglio 2018 | 09.12
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Fotogramma) - FOTOGRAMMA

Giro di vite sui licenziamenti selvaggi attraverso l'aumento del 50% dell'indennizzo per i lavoratori ingiustamente licenziati. E' una delle misure contenute nel decreto dignità, il primo provvedimento politico del governo pentaleghista, approvato ieri sera dal Consiglio dei ministri. Uno smacco al Jobs Act e una vera guerra ai contratti precari, che punta alla tutela dei lavoratori.

"E' la Waterloo del precariato " ha scandito il ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico Luigi Di Maio, sottolineando che "è finita l'epoca del precariato senza alcun tipo di ragione, abbiamo limitato la possibilità di abusare dei contratti a tempo determinato e aumentato le penali quando ci sono gli ingiusti licenziamenti sul contratto a tempo determinato".

Il dl Dignità prevede "importanti disincentivi ai licenziamenti ingiusti con l'aumento del 50% (rispetto a quanto previsto ora) dell'indennizzo che può arrivare anche a 36 mensilità". Oggi in caso di licenziamento illegittimo il lavoratore ha diritto a un'indennità che varia da un minimo di 4 mesi a un massimo di 24 mensilità. Con il dl dignità, quindi, si salirebbe a 3 anni.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza