cerca CERCA
Giovedì 27 Gennaio 2022
Aggiornato: 10:38
Temi caldi

Servizio civile: Bobba, importante per giovani che si metteranno alla prova

24 maggio 2017 | 16.49
LETTURA: 3 minuti

alternate text
Calogero Mauceri capo del dipartimento Gioventù e Servizio civile nazionale della Presidenza del Consiglio

L'importanza del Servizio civile e gli obiettivi prefissati dal governo sono stati al centro di un incontro al Forum Pa. "Il Servizio civile -dice a Labitalia il s ottosegretario al ministero del Lavoro con delega al Servizio civile, Luigi Bobba- è innanzitutto importante per i giovani. Quest'anno avremo 50mila giovani che entreranno in Servizio civile e sarà per loro un'esperienza per mettersi alla prova, per formarsi a una cittadinanza attiva, per fare qualcosa di utile per la comunità, per la realtà per cui saranno ingaggiati e anche per acquisire delle competenze che poi potranno tornare utili nei successivi percorsi formativi e lavorativi". Così, in un'intervista a Labitalia,

"Insomma -sottolinea- qualcosa che lasci un segno positivo nella vita dei ragazzi e, quindi, anche nella vita del Paese. Questi progetti, infatti, danno un valore aggiunto sociale alle comunità in cui si realizzano e danno un valore più generale di una generazione che non rinuncia all'impegno civico e volontario".

"Il nostro obiettivo -ammette il sottosegretario Bobba- è arrivare fino a 100mila giovani in servizio, cioè un quinto di una generazione".

"Il Servizio civile -chiarisce con Labitalia Calogero Mauceri, capo del dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile nazionale della presidenza del Consiglio dei ministri- è una forma di impegno civico in cui è lo Stato che chiama i ragazzi a partecipare, insieme con gli enti, a progetti di impegno civico che danno la possibilità ai ragazzi di acquisire competenze, ma soprattutto a dare qualcosa alle comunità in cui vivono e sentirsi cittadini maggiormente attivi e partecipi proprio nelle loro comunità. In una parola potremmo dire che sviluppa e accresce la consapevolezza di essere cittadini italiani e anche cittadini europei".

"E' in uscita -ricorda- il bando 2017 che prevede il finanziamento di circa il 97% dei progetti idonei, per oltre 48mila posti e a cui si aggiungeranno anche a breve dei bandi più specifici e tematici".

"Nell'ultimo periodo -fa notare Mauceri- stiamo assistendo a una grande riscoperta del Servizio civile nazionale che, oltre ai tradizionali campi in cui si sviluppa, sta vivendo una rinnovata vitalità in campi nuovi come la riscoperta della cultura della legalità e dell'anticorruzione che sono campi nuovi tra i progetti di prossima pubblicazione, così come il settore dell'agricoltura sul quale stiamo registrando una grande partecipazione e vitalità. Credo che l'obiettivo del governo che è quello di rendere il Servizio civile universale, cioè aperto a tutti quelli che desiderano farlo, sarà una realtà presto realizzata".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza