cerca CERCA
Lunedì 23 Maggio 2022
Aggiornato: 21:58
Temi caldi

Lavoro: LinkedIn premia PageGroup, è società di recruitment più social

20 ottobre 2015 | 14.53
LETTURA: 4 minuti

alternate text

PageGroup è la 'World’s Most Socially Engaged Recruitment Agency', la società di recruitment più 'social'. A premiarla LinkedIn, durante la Social RecruitIn London Conference. PageGroup - con i suoi brand Page Executive, Michael Page e Page Personnel - si è guadagnata il primato tra le 25 aziende, a livello mondiale, più attive grazie a una strategia social articolata e una presenza online dinamica, costante e coinvolgente.

“PageGroup - dichiara Angela Bertolo, Senior Marketing Manager di LinkedIn - ha dato vita a campagne di marketing altamente targettizzate, basate su contenuti declinati sui singoli paesi che possano essere apprezzati, condivisi e percepiti come di valore dall’audience chiave”.

Per stilare la classifica, Linkedin ha analizzato la presenza in termini di 'social reach', l’influenza dell’engagement e dell’interazione dei dipendenti, il talent brand e la qualità del contenuto. Anche i follower del Gruppo Page, l’attività dei consulenti e i costanti aggiornamenti rappresentano, chiaramente, un fattore determinante nell’aumento della presenza online e dell’interazione con gli utenti.

"Anche in Italia - dichiara Francesca Contardi, managing director di Page Personnel - LinkedIn sta diventando uno strumento indispensabile per chi cerca lavoro, ma anche per chi lo offre. Questo riconoscimento ci rende molto orgogliosi e ci conferma che stiamo andando nella giusta direzione. E' fondamentale per noi creare relazioni di valore, anche solo virtuali, con i candidati e con le aziende clienti e LinkedIn è uno dei luoghi che ci permette di farlo al meglio".

"Cercheremo, nel corso del tempo, di essere sempre più presenti online: ci auguriamo di diventare sempre più un punto di riferimento per tutti coloro, e sono tanti, che necessitano di consigli o pareri sul mondo del lavoro. L'interazione e l'ascolto sono, per Page Personnel, un bene prezioso che deve essere alimentato e curato”, sottolinea.

"Siamo orgogliosi - aggiunge Tomaso Mainini, managing director di Michael Page Italia - per questo riconoscimento che riguarda il social network più in linea con i nostri obiettivi e le attività di recruitment. Per noi LinkedIn è uno straordinario canale di comunicazione verso target ben definiti, oltre a far parte degli strumenti digitali sui quali abbiamo fondato l’evoluzione del modo di comunicare di Michael Page sia all’interno sia verso l’esterno, con lo scopo di creare sinergie in modo pratico ed efficiente".

"L’utilizzo degli strumenti e dei canali che la tecnologia ci mette a disposizione - osserva - è un fattore importante, ma per essere efficaci nel soddisfare le esigenze dei nostri clienti restano determinanti le competenze umane dei nostri consulenti".

“Per PageGroup - afferma Steve Ingham, Ceo del Gruppo - LinkedIn rappresenta un canale fondamentale per la nostra strategia di comunicazione. Sono estremamente orgoglioso di quello che abbiamo sviluppato negli ultimi anni e questo premio è la dimostrazione che il nostro marketing team ha lavorato molto bene".

"La costruzione del nostro profilo LinkedIn ci ha permesso di migliorare l’interazione con i clienti, ma anche e soprattutto con i candidati, offrendo loro contenuti estremamente interessanti: dalle ultime novità del mondo del lavoro, fino ai trend occupazionali, dai consigli di carriera, senza tralasciare ovviamente il servizio di recruiting, nostro core business. Questo riconoscimento è uno stimolo per continuare ad allargare la nostra fan base e a condividere sempre più contenuti di grande qualità e di notevole interesse”, conclude.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza