cerca CERCA
Mercoledì 01 Dicembre 2021
Aggiornato: 10:48
Temi caldi

Usa: Is esulta per alluvioni Texas, punizione per vignette su Maometto

27 maggio 2015 | 16.59
LETTURA: 2 minuti

Decine di messaggi su Twitter: "Credevate che Allah vi avrebbe permesso di calunniare il nostro amato Profeta senza una vendetta?"

alternate text

I seguaci del sedicente Stato islamico (Is) stanno postando su Facebook alcune foto dell'alluvione in Texas e in Oklahoma, che ha fatto decine di vittime, esultando per quella che definiscono come una "punizione divina" per la gara di vignette sul profeta Maometto a Garland, alla periferia di Dallas, finita nel mirino dei terroristi all'inizio del mese. "Nel nome di Dio - scrive un utente - dopo le vignette, un'impressionate alluvione ha colpito il Texas e l'Oklahoma, come molte persone morte e altre disperse".

"Oh Texas - gli fa eco un altro utente, con un messaggio ritwittato più volte - credevi forse che il mio Dio ti avrebbe permesso di calunniare e prendervi gioco del nostro amato Profeta senza una punizione?". "Continuate a insultare il nostro profeta - scrive un altro seguace del califfato - bifolchi Hillbilly (termine dispregiativo con cui vengono indicati gli abitanti di alcune zone rurali o montuose degli Usa, ndr) del Texas". "Cosa è peggio - si chiede infine un altro utente, con sfoggio di humor nero - l'organizzatrice della gara di caricature del profeta in Texas, Pamela Geller, o le alluvioni in Texas?".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza