cerca CERCA
Domenica 13 Giugno 2021
Aggiornato: 16:55
Temi caldi

L'istituto Soka pianterà un albero amazzonico per ogni vittima brasiliana del COVID-19

28 settembre 2020 | 11.39
LETTURA: 2 minuti

MANAUS, Brasile e TOKYO, 28 settembre 2020 /PRNewswire/--In risposta al tragico bilancio della pandemia di COVID-19, in occasione della Giornata nazionale dell'albero in Brasile, il 21 settembre, l'Istituto Soka dell'Amazzonia vicino a Manaus ha lanciato un'iniziativa per piantare un albero in onore di ogni vittima brasiliana del COVID-19. Più di 100.000 alberi saranno piantati nell'arco di quattro anni. Questo progetto "Life Memorial" è sostenuto da Fundacao Rede Amazonica, braccio caritatevole della principale stazione televisiva nello stato di Amazonas.

Il luogo dove sono stati piantati i primi 15 alberi simbolici è stato il SESI Workers' Club di Manaus. Sono state piantate specie autoctone come il cedro, il palissandro, il peroba e l'ipe amarelo. Le piantine sono state coltivate nel vivaio dell'Istituto Soka e sono tutte georeferenziate.

Il Presidente dell'Istituto Soka, Edison Akira Sato, ha commentato: "Questo progetto mira a onorare le vittime del COVID-19, a perpetuarne la memoria e a confortare le loro famiglie, piantando alberi a beneficio della comunità e dell'ambiente". Il giudice Adalberto Carim Antonio, giudice principale della Corte statale per l'ambiente, ha espresso tutto il suo orgoglio per il popolo dello Stato di Amazonas e per il contribuito di quest'ultimo alla protezione dell'ambiente.

Phelippe Daou Jr, CEO di Rede Amazonica TV Group, ha reso omaggio agli operatori sanitari che combattono il COVID-19 e Claudio Barrella, vicepresidente dell'Unione industriale statale di Amazonas, ha paragonato il bisogno di acqua degli alberi al bisogno di amore e affetto degli esseri umani. Anche Takahiro Iwato, assistente console generale del Giappone a Manaus, ha partecipato e ha piantato un albero.

Ove possibile, ogni albero avrà il nome di una vittima, mentre nello Stato di Amazonas le famiglie delle vittime saranno coinvolte nella piantatura. L'Istituto Soka spera di coinvolgere gli abitanti di Manaus nella cura degli alberi.

In occasione della cerimonia di lancio, i partecipanti hanno firmato la Carta della Terra, una dichiarazione dei valori e principi condivisi per un futuro sostenibile.

Il Soka Institute for Environmental Studies and Research of the Amazon è stato fondato nel 1992 dal filosofo buddista ed edificatore di pace Daisaku Ikeda. Il centro svolge attività di ricerca sulla conservazione dell'ecosistema globale, dispone di una banca dei semi di specie arboree amazzoniche e intraprende iniziative di rimboschimento ed educazione ambientale. L'Istituto è sostenuto dal Soka Gakkai International (BSGI) del Brasile, che ha contribuito a creare questo progetto.

Contatto:Joan AndersonUfficio internazionale di informazione pubblicaSoka Gakkai Tel: +81-80-5957-4711e-mail: anderson[at]soka.jphttps://institutosoka-amazonia.org.br/en/home-en/

 

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza