cerca CERCA
Venerdì 28 Gennaio 2022
Aggiornato: 07:02
Temi caldi

Roma: lite per viabilità, vigilantes spara e ferisce due uomini

07 luglio 2015 | 10.10
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Sono state tutte arrestate dalla polizia le quattro persone coinvolte nella lite per viabilità degenerata dopo che un vigilantes, italiano di 52 anni, ha esploso due colpi di pistola, ferendo due immigrati di origine pachistana, di 23 e 27 anni, che viaggiavano a bordo di un'auto con un connazionale di 22 anni, questa mattina sulla Cassia bis a Roma. I quattro sono accusati di rissa aggravata dall'uso delle delle armi e lesioni gravi. Uno dei tre stranieri, oltre a questi reati, dovrà rispondere anche di minacce aggravate, per aver puntato la pistola contro gli agenti intervenuti sul posto dopo averla strappata di mano al vigilantes.

Secondo le prime ricostruzioni, sembra che i tre abbiano iniziato a discutere animatamente con il 52enne per motivi di viabilità; successivamente avrebbero accostato in una piazzola di sosta, all'altezza del km 9, in direzione Roma, per chiarirsi, ma il chiarimento sarebbe degenerato trasformandosi in rissa. Probabilmente la guardia giurata, vistasi in difficoltà, ha esploso due colpi, che hanno raggiunto due dei tre pachistani, ferendoli a una gamba e a un fianco.

I due feriti non sono in pericolo di vita. Uno dei due è stato trasportato al Gemelli con l'eliambulanza per essere sottoposto a un intervento chirurgico mentre l'altro, ferito a una gamba, è stato trasportato al Sant'Andrea.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza