cerca CERCA
Lunedì 18 Gennaio 2021
Aggiornato: 19:11

Liuzzi: "Con Bravo Innovation Hub cambio di paradigma per il Sud"

01 ottobre 2020 | 14.39
LETTURA: 1 minuti

alternate text
Immagine di repertorio (Ipa/Fotogramma)
Brindisi, 1 ott. (Adnkronos/Labitalia)

"Quanto sta accadendo nella città di Brindisi credo debba essere anche d'esempio ad altre realtà del Sud Italia: noi abbiamo la possibilità di cambiare paradigma, passare da industrie pesanti a industrie pensanti. Vuol dire anche attrarre dal resto d'Italia e da altre nazioni d'Europa, ma allo stesso tempo possiamo anche rivedere gli obiettivi di una città che ha sofferto per scelte passate che si ripercuotono sulla vita quotidiana". Così Mirella Liuzzi, sottosegretario al ministero dello Sviluppo economico è intervenuta a Brindisi alla presentazione di 'Bravo innovation hub', l’acceleratore d’impresa esclusivamente dedicato alle imprese innovative del Mezzogiorno, promosso da Invitalia, Infratel Italia e dal Ministero dello Sviluppo Economico in collaborazione con il Comune di Brindisi.

"Si parte da un Palazzo, Palazzo Guerrieri che è stato ristrutturato con fondi Europei, con la capacità di attrarre i finanziamenti e sapendoli sfruttare, e la volontà di Invitalia che ha voluto creare questo hub innovativo che è non solo uno spazio, un luogo ma è riempito di contenuti, di progettualità, di possibilità", ha continuato Liuzzi.

Per il sottosegretario "l'originalità di questo percorso sta anche nell'investire in un settore particolare, che è quello del turismo culturale, che non era affatto scontato, ed è una filiera su cui dovremo investire anche nei prossimi anni, nonostante la pandemia da Covid-19§", ha concluso.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza