cerca CERCA
Lunedì 29 Novembre 2021
Aggiornato: 19:16
Temi caldi

Livorno, lettera minatoria per Nogarin: "Se non autorizza discarica di Bellabarba lo farà il suo successore"

29 luglio 2016 | 18.29
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Fotogramma)

Una lettera minatoria raffigurante due proiettili è stata recapitata al primo cittadino livornese Filippo Nogarin: 'Sindaco - si legge nel testo - se non autorizza la discarica di Bellabarba lo farà il suo successore. Ci pensi'. Al primo cittadino grillino arriva la solidarietà dei parlamentari del Movimento.

"A Filippo Nogarin sindaco di Livorno va tutta la nostra solidarietà e un invito ulteriore ad andare avanti per la strada tracciata in questi due anni" scrive su Facebook Luigi Di Maio (M5S), vicepresidente della Camera e membro del direttorio M5S.

"Non sarà certo una lettera di minacce a fermare la rivoluzione a 5 stelle che il sindaco sta conducendo a Livorno - prosegue Di Maio - E lo invitiamo a tener duro sulla questione legata alla discarica, anche se sappiamo non essercene bisogno, perché noi abbiamo questa abitudine di mantenere gli impegni che prendiamo in campagna elettorale. Forza Filippo. Tutti i cittadini onesti sono con te".

"Grave intimidazione nei confronti del primo cittadino di Livorno - scrive in un tweet la presidente della Camera, Laura Boldrini - Al Sindaco Nogarin la mia piena solidarietà".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza