cerca CERCA
Sabato 03 Dicembre 2022
Aggiornato: 00:07
Temi caldi

Natale: Simone Rugiati, contro la crisi un menu da gourmet low cost

22 dicembre 2014 | 13.17
LETTURA: 3 minuti

alternate text

Crisi, spending review e saldi Imu che azzerano le tredicesime impongono di limitare le spese per le feste? Niente paura, almeno il pranzo di Natale è salvo. Lo chef Simone Rugiati propone un menu da gourmet di grande effetto, ma a portata di tutte le tasche. Circa dieci euro a persona.

Per il tradizionale pranzo di Natale -spiega all'Adnkronos- un antipasto di polpette di bollito in crosta, con cavolo rosso marinato all'aceto di mele; primo piatto con passatelli in brodo aromatizzati al mandarino e nocciole tostate, secondo con coscia di pollo al forno e patate e dessert della tradizione a base di panettone con crema al torroncino.

Ecco come fare. Si parte dalle 'Polpette di bollito in crosta con cavolo rosso marinato all'aceto di mele'. La preparazione è quella classica del bollito. Occorre bollire la carne con sedano, patata e carote. Una volta pronto il brodo, estrarre la carne che deve essere sfilacciata e mescolata con le verdure. Aggiungere del grana grattugiato, il sale e il pepe. Una volta che il composto si è raffreddato, si devono creare delle polpette grandi come una pallina da golf da passare prima nella farina, poi nell'uovo e infine nel pangrattato. Quindi vanno fritte in abbondante olio di semi.

A parte tritare finemente il cavolo cappuccio; condirlo con olio extravergine, sale e pepe, farlo marinare per almeno una notte. Le polpette vanno servite su un piatto da portata con con un ciuffo di cavolo marinato. Costo per persona 2,80 euro.

Per il primo piatto, 'Passatelli al mandarino in brodo con nocciole tostate'. Per la preparazione, è sufficiente filtrare il brodo del bollito e profumarlo con erbe aromatiche. A parte, preparare i passatelli con uovo, parmigiano grattugiato e pangrattato e aggiungere una grattugiata di buccia di mandarino. Creare i passatelli con lo schiacciapatate e cuocerli nel brodo bollente. Poi servirli con delle nocciole tostate e una grattugiata di pepe. Costo per persona 2,00 euro.

Per il secondo, 'Coscia di pollo farcita con patate dolci al forno', occorrono cosce disossate (potete chiedere al vostro macellaio di farlo, precisando di lasciarvi anche la sovracoscia). Preparare una farcia con uovo, pangrattato, erbe aromatiche, frutta secca, sale e pepe. Farcire la coscia e richiuderla e condire la parte esterna con olio, sale, pepe e rosmarino. Lasciare insaporire. Nel frattempo tagliare le patate dolci a cubetti e condirle con olio extravergine, sale, pepe, timo. Infine cuocerle insieme alle cosce in forno caldo a 180 gradi per circa 1 ora. Costo per persona 3,50 euro.

Infine il dessert, 'Tortino di panettone con zabaione al torroncino'. Prendere un panettone e sfaldarlo in una ciotola, aggiungere uova, zucchero e una grattugiata di buccia di limone. Quindi trasferire il composto in stampini imburrati e cuocere il tutto in forno a 170 gradi per 25 minuti. Durante la cottura, si dovrà preparare un classico zabaione con un goccio di vin santo. Una volta raffreddato, aggiungervi il torrone sbriciolato finemente. Il tortino va servito tiepido con lo zabaione freddo. Prezzo per persona 1,80 euro.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza