cerca CERCA
Domenica 28 Novembre 2021
Aggiornato: 22:29
Temi caldi

Lavoro: lo studio, maggiori guadagni per direttori finanziari uomini

18 maggio 2015 | 12.01
LETTURA: 3 minuti

Gli uomini che, all'interno di un'impresa, ricoprono lo stesso ruolo delle donne guadagnano il 22% in più sui benefit, e chi svolge oggi la funzione di direttore finanziario, con meno di 35 anni d’età, nei prossimi vent’anni potrà arrivare a percepire un aumento di stipendio del 43%

alternate text

"Nel ruolo di direttori finanziari, gli uomini percepiscono stipendi mediamente superiori del 16% rispetto alle donne e chi lavora in grandi società guadagna fino al 67% in più rispetto ai direttori finanziari di piccole aziende". Lo afferma uno studio realizzato dal Michael Page, società di ricerca e selezione di personale specializzato nell'ambito del top e middle management, fatto su 70 Paesi su un campione di 2.847 risposte ottenute dai direttori finanziari e altri ruoli del settore finanziario appartenenti a diverse industrie e ambiti.

E le differenze non mancano neanche da Paese a Paese. Sempre secondo lo studio, "mediamente un direttore finanziario guadagna 125mila euro l’anno, con un picco massimo per il Medi Oriente (170mila euro) e uno minimo in Sud America (98mila euro)".

"L’Europa registra, invece, stipendi -sottolinea- tra i 114 e i 132mila euro. La cifra pagata come bonus per questa tipologia di figura annualmente è in media a livello mondiale del 15,6%: più alta in Inghilterra e Irlanda, minima in Africa e sul 14,6% per l’Europa".

Tornando alle differenze di genere, "gli uomini che, all'interno di un'impresa, ricoprono lo stesso ruolo delle donne guadagnano il 22% in più sui benefit, e chi svolge oggi la funzione di direttore finanziario, con meno di 35 anni d’età, nei prossimi vent’anni potrà arrivare a percepire un aumento di stipendio del 43%".

“Oggi un numero sempre maggiore di direttori finanziari -commenta Antonio Macario, senior manager di Michael Page Italia- si deve confrontare con decisioni strategiche, da operazioni di corporate finance a quelle di finanza strutturata e progetti di internazionalizzazione e delocalizzazione".

"Più che le retribuzioni -spiega Macario- negli ultimi anni, questo è il principale cambiamento che ha riguardato la figura professionale del direttore finanziario negli ultimi anni".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza