cerca CERCA
Domenica 05 Febbraio 2023
Aggiornato: 20:31
Temi caldi

Lollobrigida, aperto il testamento: il patrimonio diviso per due eredi

24 gennaio 2023 | 17.22
LETTURA: 1 minuti

Il testamento della Lollo: metà dei beni al figlio, metà all'assistente

alternate text

Un patrimonio per due quello di Gina Lollobrigida, scomparsa il 16 gennaio scorso all'età di 95 anni. Secondo le volontà dell'attrice, il cui testamento è stato reso noto oggi, metà della cospicua eredità andrà al figlio Andrea Milko Skovic, l'altra metà all'assistente Andrea Piazzolla, segretario e factotum dell'attrice.

Leggi anche

"La mia promessa? Non la tradirò mai. La metà dell'eredità che ha lasciato a me desidero che sia messa a disposizione per quelli che sono i suoi desideri, far conoscere l'arte", ha dichiarato Piazzolla alla Vita in diretta. "Mi impegno pubblicamente affinché la mia 'parte' sia messa all'interno del trust che si occuperà di queste cose".

"La volontà di Gina è chiara e nota. Lei non desiderava lasciare nulla al figlio. Chiedo al figlio Milko Skofic - è l'appello rivolto da Piazzolla - di rispettare la volontà della madre e di mettere anche la sua metà, per rispetto e per onorare quello che ha fatto la madre, all'interno del trust a lei dedicato".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza