cerca CERCA
Giovedì 11 Agosto 2022
Aggiornato: 22:43
Temi caldi

Lombardia: S.Raffaele Milano, Open day sclerosi multipla il 30 maggio

27 maggio 2014 | 17.32
LETTURA: 2 minuti

Milano, 27 mag. (Adnkronos Salute) - Nell'ambito dell'iniziativa 'Ospedali a porte aperte' dell'Osservatorio nazionale sulla salute della donna (Onda) e con il patrocinio dell'Associazione italiana sclerosi multipla (Aism), l'Irccs San Raffaele di Milano organizza per venerdì 30 maggio una giornata di incontri a tema e visite gratuite al Centro sclerosi multipla dell'ospedale. Dalle 9 alle 13, medici e ricercatori del Dipartimento di neurologia del San Raffaele, diretto da Giancarlo Comi, saranno a disposizione degli utenti che vorranno aderire all'evento.

In particolare, alle 9 si terrà un incontro sulla donna e la sclerosi multipla, durante il quale verranno affrontati tutti gli aspetti della malattia con un focus su maternità e genitorialità. Si farà inoltre il punto sui progressi in ambito di ricerca scientifica. Interverranno all'evento, oltre a Comi, Paola Bosetti, vicepresidente Aism Milano, Ivana Sangion, responsabile Segreteria organizzativa Acesm Onlus, Filippo Martinelli Boneschi e Mariaemma Rodegher, entrambi del Centro sclerosi multipla San Raffaele, Lucia Moiola e Maria Francesca Possa, rispettivamente neurologa e psicologa dell'ospedale milanese. L'incontro, a ingresso libero fino ad esaurimento posti, si terrà nell'aula San Paolo 1, in via Olgettina 48, a Milano.

Nella mattinata inoltre, si svolgeranno dei focus group (cui è possibile partecipare mandando una mail all'indirizzo: acesm.onlus@hsr.it), dove psicologi, neurologi e urologi incontreranno in piccoli gruppi le persone interessate a diverse tematiche: 'Che cos’è la sclerosi multipla?'; 'Cefalea e sclerosi multipla'; 'Disturbi urinari e sessuali'; 'Aspetti psico-emozionali' e 'Funzioni cognitive'. I focus group si svolgeranno nell'aula San Paolo 2, sempre in via Olgettina 48. Durante la mattinata sarà inoltre possibile effettuare visite specialistiche (su prenotazione) per disturbi nella sclerosi multipla, a partire da quelli uro-genitali e sessuali a quelli psico-emozionali, fino alle terapie.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza