cerca CERCA
Sabato 22 Gennaio 2022
Aggiornato: 12:53
Temi caldi

Londra, vicino dell'attentatore: "Voleva noleggiare furgone"

04 giugno 2017 | 16.20
LETTURA: 2 minuti

alternate text

L'uomo ritenuto uno degli autori dell'attentato di ieri sera a Londra solo poche ore prima si era informato con uno dei suoi vicini su come si potesse noleggiare un furgone. Lo ha raccontato a Sky News un residente del quartiere di Barking, dove oggi dodici persone sono state arrestate perché ritenute dalle autorità coinvolte all'attacco.

"Sto cambiando casa e avevo un grande camion posteggiato fuori. Lui è venuto da a me e ha chiesto se stavo traslocando", ha detto Ken, aggiungendo che "di solito era un tipo molto amichevole. Ma questa volta era su un livello diverso di simpatica. È difficile da descrivere a parole. Mi ha chiesto dove stessi andando e poi ha cominciato a farmi domande sul furgone".

"Dove lo hai noleggiato? Quanto costa? È possibile farlo in automatico? Tutte domande specifiche che ovviamente ora hanno senso nella mia testa, ma che al momento non mi hanno detto nulla", ha concluso il vicino di casa.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza